19/08/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: ed ora la Serie A, Lazio-Juve entra nel vivo. Milan, imminente la firma di Pioli. Inter, pronto il colpo di mercato

2 min read

Rassegna stampa di mercoledì 17 novembre, restiamo in tema di nazionali, è tempo di bilanci dopo la chiusura delle qualificazioni a Qatar 2022 che ancora non ci vede presenti ma che ci rimanda a marzo, ovvero a temutissimi spareggi. La prima pagina di Gazzetta dello sport di questa mattina è quasi tutta per quello che idealmente rappresenta il pensiero di Mancini e squadra tutta: “Vogliamo il mondiale”. E ancora: “Mancini pensa a ritrovare l’Italia per le sfide decisive: «Eviterei Ronaldo». Poi una proposta interessante: “Lanciata l’idea di spostare il turno di campionato del 20 marzo per aiutare gli azzurri”. La rosea propone inoltre un’intervista a Pierluigi Casiraghi, memore di quanto successe nel 97: “Casiraghi ed il goal spareggio del ’97: «Andremo in Qatar, devono temerci».

SERIE A- La rosea si occupa del mondiale ma anche della Serie che presto tornerà protagonista non solo con il campo ma anche e soprattutto con il calciomercato che pian piano si avvicina: “L’Inter si muove, blitz pronto per Nandez. Via Vecino: c’è il Napoli”. Sabato all’Olimpico c’è Lazio-Juve: “Sarrismo e Maxismo. Il laziale (in tuta) ritrova la Juve. Match di stili con Allegri”. Milan: “I giorni di Pioli. Presto la firma e a Firenze sarà emozione in nome di Astori”. Poi una polemica riguardante lo stadio Meazza: “Polemiche su San Siro. Sala a Moratti: «Compralo tu». L’ex presidente: «Frase infelice».

TENNIS- Fuori Berrettini dalle finals di Torino, Sinner non lo fa rimpiangere, il primo passo è compiuto e con una grande gara di spessore: “Atp Finals, Medvedev supera Zverev e resta a punteggio pieno. Domani l’incontro decisivo”. E ancora: Sinner entra e vince: «Per Matteo». Berrettini non ce la fa, Jannik batte Hurkacz, chiude l’anno nei primi dieci”.