26/11/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: il mondo ricorda e saluta con affetto Giampiero Galeazzi. F1, problemi per Hamilton e Verstappen, entrambi a rischio squalifica

3 min read

Mixed zone, l’Italia fallisce il primo degli ultimi due match point per andare al mondiale, la Svizzera non è quella dell’Europeo ma nemmeno la squadra di Mancini, decisamente indietro rispetto all’estate scorsa. Lo si era capito fin dalle prime battute e dai primi pareggi post Europeo ed ora torna lo spettro del 2017, mentre Mancini in conferenza stampa si dice sicuro sulla qualificazione: “Abbiamo sbagliato un rigore all’andata e uno al ritorno – ha commentato il ct a fine partita -, sono cose che capitano. Giusto che abbia calciato Jorginho, se la sentiva”. In conferenza stampa però il ct ha ammesso: “Cambierà rigorista nella Nazionale? Non lo so, Jorginho è bravo a batterli. Parlerò con lui, che deve stare tranquillo, probabilmente se ci ricapiterà lo cambieremo. La partita comunque era difficile e il gol subito ci ha condizionato, poi nel secondo tempo avremmo meritato la rete. Partiamo ancora in vantaggio…”. Yakin: “Il pari è un risultato giusto, abbiamo iniziato con coraggio e se ci fossimo solo chiusi non saremmo andati da nessuna parte. E’ un buon punto a Roma. C’è stato un intervento maldestro, poi abbiamo pareggiato anche grazie al nervosismo di chi ha calciato. Noi speriamo di fare bene con la Bulgaria, dobbiamo fare la nostra partita e il nostro compito, ci serve una goleada”. Andiamo a vedere i titoli dei maggiori quotidiani odierni, partendo da Gazzetta dello sport.

GAZZETTA DELLO SPORT- La rosa di questa mattina apre implacabile con l’immagine del calcio di rigore fallito da Jorginho nei minuti finali. Quel tiro dal dischetto che cento volte va dentro ed invece in questa occasione rimbalza, sconvolgendo nuovamente i piani azzurri. Si perché ora bisognerà vincere in Irlanda del nord ma potrebbe non bastare. Cosa servirà? Tanti goal, la cosa più difficile per questa nazionale che dei goal ne ha sempre fatto il proprio cruccio. La Svizzera al momento rientra tra le migliori seconde ma in caso di larga vittoria con la Bulgaria, potrebbe spedire gli azzurri agli spareggi, come nel 2017: “Solo un pareggio contro la Svizzera, ci giochiamo tutto in Nord Irlanda: va conservato il vantaggio nella differenza reti sugli elvetici che ospitano i bulgari”. E ancora in grande: “Italia all’ultimo goal”. In taglio basso il tributo a Gampiero Galeazzi, scomparso nella giornata di ieri a 75 anni: “Grazie Giampiero. Che emozioni con le tue urla”. E ancora: “Dagli Abbagnale a Maradona: Galeazzi ha inventato un nuovo stile popolare di fare le telecronache”. Formula 1, in Brasile Hamilton e Vesrtappen non se le mandano a dire: “Hamilton è un fulmine ma perderà 5 posti”.

FORMULA 1- E a proposito di F1, come riporta Sportmediaset, Hamilton già penalizzato in griglia per la sostituzione del motore, rischia la squalifica per una presunta irregolarità del DRS Mercedes. Verstappen però non è da meno, è sotto indagine e a rischio squalifica: il pilota della Red Bull infatti è stato visto avvicinarsi all’auto del campione del mondo, nel parco chiuso dopo le qualifiche, e in un video girato da un fan lo si vedrebbe toccare l’ala posteriore della Mercedes.

Autore