10/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Italia, le ultime energie per il primo posto. Moto Gp, sorprese ed errori a Motegi. Tennis, super Sonego

2 min read

Rassegna stampa di lunedì 26 settembre, apriamo con il calcio, Nations League, la nazionale azzurra attende l’Ungheria dopo la vittoria per 1-0 sull’inghilterra, decisa da Raspadori. Nel frattempo gli ungheresi, forti della Germania con lo stesso risultato, si godono il primato, seguiti degli azzurri in lotta per la prima posizione ma anche per difendere il secondo posto dagli attacchi della Germania, impegnata contro l’Inghilterra che chiuderà ultima.

LE ALTRE- Francia, ko in Danimarca, il 2-0 lascia i transalpini al terzo posto ma . La grande prestazione di Eriksen e compagni non vale la Final Four: si qualifica la Croazia, che batte 3-1 l’Austria nonostante l’infortunio di Brozovic. Accede all’atto conclusivo anche l’Olanda grazie all’1-0 1-0 al Belgio. Retrocedono gli austriaci e il Galles, sconfitto dalla Polonia.

SERIE A- Serie A, turno numero 8, sabato primo ottobre il Napoli ospiterà il Toro per cercare un piccolo allungo in attesa di Inter-Roma ed Empoli-Milan. Domenica Lazio-Spezia con i biancocelesti a tre punti dalla vetta, poi Lecce-Cremonese, Sampdoria-Monza e Sassuolo-Salernitana. Massima attenzione ad Atalanta-Fiorentina, chiuderà la Juventus in casa contro il Bologna. Lunedì verona-Udinese.

INTER- E sempre in tema Serie A, in casa Inter c’è voglia di riscatto, a confermarlo è Denzel Dumfries, che ha parlato del momento dei nerazzurri dal ritiro della nazionale olandese: “Vogliamo vincere lo scudetto-ha detto il giocatore di Inzaghi- perché lo abbiamo perso la scorsa stagione e quella sensazione brucia ancora molto”.

MOTO GP- Cambiamo argomento, Moto Gp, Jack Miller vince il Gran Premio del Giappone davanti a Brad Binder e Jorge Martin. In quarta posizione Marc Marquez che era scattato addirittura dalla pole position. Gara da dimenticare per Francesco Bagnaia che cade all’ultimo giro mentre stava attaccando Fabio Quartararo per l’ottava posizione e vede il suo ritardo dal francese salire a diciotto punti. Nono posto per Enea Bastianini.

TENNIS- E chiudiamo con il tennis, Lorenzo Sonego vince e riscatta così un’annata fin qui non eccelsa: a Metz, sul cemento indoor, l’azzurro chiude la miglior settimana della stagione e conquista il terzo titolo Atp in carriera. Decisiva la vittoria in finale contro il kazako Bublik col punteggio di 7-6 (3), 6-2.

Autore