23/06/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna: Mourinho, nuovo Re di Roma. Donnarumma, tifosi e rinnovo si può. Basket, prosegue il sogno dell’Olimpia

3 min read

Rassegna stampa di mercoledì 5 maggio, Guardiola scrive di nuovo la storia del calcio europeo con un’altra finale storica, dopo averci provato per anni finalmente ce l’ha fatta, il City è finale di Champions League dove affronterà la vincente di Chelsea-Real Madrid. Il calcio di casa nostra, domenica la sfida tra Juventus e Milan  mentre Conte se la ride e si gode lo scudetto nerazzurro con quattro gare d’anticipo. Intanto Donnarumma prova a spegnere l’incendio mediatico creatosi  dopo l’incontro con i tifosi, cercando in qualche modo di andare incontro proprio a quei sostenitori che gli avevano intimato di firmare oppure di rinunciare alla gara con la Juve. Lui domenica ci sarà, nel frattempo le sue parole sono rimbalzate ovunque e riportate questa mattina dai maggiori quotidiani. Andiamo a vedere i titoli odierni, partendo da Gazzetta dello sport.

GAZZETTA DELLO SPORT- La prima pagina della rosea è però tutta per Mourinho, nuovo tecnico della Roma, mentre Fonseca dovrà in qualche modo portare la squadra fino a fine stagione, cercando di fare il possibile per non perdere anche la qualificazione alla prossima Europa League. Vedremo se la situazione si complicherà ulteriormente oppure se troverà quello stimolo necessario a tenere a distanza il Sassuolo di De Zerbi: “Il nuovo imperatore giallorosso”. E ancora: “Ave mou”. Poi l’approfondimento sempre in prima pagina: “Mourinho firma fino al 2024: «Mi ha convinto l’incredibile passione dei tifosi. Daje Roma» I Friedkin: «Un fuoriclasse, ci darà tanto».

CORRIERE DELLA SERA- Donnarumma, acqua sul fuoco a pochi giorni dalla gara con la Juve, la Champions ha la priorità, poi verrà tutto il resto come detto da Maldini. Corriere della sera di questa mattina a pag. 43 riporta le parole del portiere rossonero, con un approfondimento su quanto accaduto con i tifosi e sull’evolversi della situazione. “Segnali di disgelo- si legge- fra Gigio Donnarumma e gli ultrà milanisti della Curva Sud? Così sembrerebbe, stando alle parole pronunciate dal portiere rossonero su Twich: «I tifosi ti aiutano nei momenti di difficoltà e ti danno qualcosa in più, ma bisogna anche saper sopportare le critiche quando le cose non vanno bene. Purtroppo ultimamente non sono allo stadio, ma quando ci sono ti danno tanto. Nei momenti di difficoltà ti possono dare quell’adrenalina per spingere e per portare a casa il risultato. Li aspettiamo».

REPUBBLICA- Il Basket alla pagina 37 del quotidiano odierno: “Brivido Milano. Final Four dopo 29 anni”. Titola così il quotidiano che poi approfondisce: “Dodici secondi- si legge- e sei decimi finali da batticuore non hanno rovinato la festa dell’Olimpia. C’è spazio anche per l’Italia, finalmente, nella Final Four di Eurolega. C’è soprattutto- prosegue il quotidiano- finalmente, Milano, che centra l’obiettivo minimo per cui è stata costruita. Mancavano da dieci anni le squadre di casa nostra (l’ultima fu Siena), addirittura da 29 Milano. Gara-5 fissata sul 92-89, ma conviene riavvolgere il nastro fino a meno di un minuto dalla sirena: l’Armani Exchange gioca in sicurezza (tocca anche +17), ma il Bayern di Trinchieri non è squadra che molla. Una tripla di Reynolds e Lucic riportano i tedeschi a -2 e possesso a 12 secondi dalla fine”.