09/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Serie A, domani pomeriggio in campo Inter e Milan con due sfide top. In serata lo scontro salvezza tra Bologna e Sampdoria

2 min read

Mixed zone, pareggio e sconfitta in Europa League, vittoria in conference. Questo il bilancio del giovedì di coppa, con Lazio, Roma e Fiorentina protagoniste. I biancocelesti non vanno oltre lo 0-0 contro lo Sturm Graz, un pari comunque ben vista da Sarri, al termine del match. Andiamo a vedere quello che ha detto il tecnico della Lazio a fine gara: “La prestazione è stata buona a livello mentale, ma abbiamo sbagliato troppo a livello tecnico subendo la loro aggressività. La squadra però era concentrata altrimenti con tutti gli errori fatti non avremmo portato a casa punti. Accetto di più una gara con tanti errori tecnici piuttosto che interpretata male”. Mourinho: “Loro hanno avuto più qualità tecnica di noi, specialmente nel primo tempo. Noi abbiamo avuto più occasioni. Devo riconoscere che loro sono forti, ci hanno messo in difficoltà. Ma le occasioni sono state nostre, poi nela ripresa abbiamo sbagliato tanti gol. Il pareggio sarebbe stato giusto. Passività sui goal? Assolutamente sì. Nel secondo gol la squadra era stanca. Un sapore duro, la squadra non meritava di perdere. Espulsione Zaniolo? Io non ho visto nulla. Pezzella doveva essere espulso, però Zaniolo sicuramente qualcosa avrà fatto”. Italiano: “Siamo felici per aver ottenuto una vittoria in trasferta dove dovevamo approcciare una partita in modo feroce. Siamo stati bravi”.

Serie A, domani al via il turno numero 9 con tre gare di grande spessore

LA GARA DELLE 15- VIgilia del turno numero 9 di campionato, alle ore 15 in campo Sassuolo ed Inter, dopo la vittoria con il Barcellona, Inzaghi si aspetta di vedere un bis assolutamente necessario per non vanificare quanto fatto in coppa. Di fronte un Sassuolo fresco ed in ottimo stato di salute, i punti sono gli stessi, vale a dire 12 in otto gare.

ALLE 18- Domani in programma la più classica delle sfide, alle ore 18 c’è Milan-Juventus, entrambe a tre punti nell’ultimo turno. I rossoneri devono però assorbire la pesante sconfitta di Londra per 3-0 contro il Chelsea mentre la Juventus arriva dal 3-1 al Maccabi Haifa. Insomma, umori differenti, in questo caso Pioli ed Allegri faranno la differenza in ambito motivazionale.

ALLE 20:45- Alle 20:45 la sfida salvezza tra Bologna e Sampdoria, i blucerchiati non avranno più in panchina Giampaolo esonerato, la stessa sorte era toccata a mihajlovic con il Bologna, qualche settimana fa. Al posto di Giampaolo ci sarà Dejan Stankovic. Il Bologna in classifica ha 6 punti, con una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte, la Sampdoria è alla peggiore stagione dall’anno della retrocessione a questa parte, con due soli punti in otto gare e quattro goal fatti.

Autore