19/08/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Serie A, oggi il nuovo calendario 2022/23. Dybala, il Milan lo vuole ma arriva la controproposta Inter. Juve, tempo scaduto per Di Maria

2 min read

Rassegna stampa di venerdì 24 giugno, tutto pronto per il calendario di Serie A, dalle ore 12 il sorteggio tanto atteso, ad un mese dalla vittoria del Milan in quel di Reggio Emilia. Quest’anno il nuovo campionato inizia prima e allora la stagione 2022/2023 (13 agosto 2022/4 giugno 2023) prenderà vità da oggi, come detto con il sorteggio delle 38 gare in programma. Come l’anno avremo un calendario asimmetrico: l’ordine delle gare di ritorno, cioè, non sarà parallelo a quelle del girone d’andata. Già ad agosto, a mercato ancora aperto, sono previste 4 giornate.

FRENESIA DA MONDIALE- Come riporta sportmediaset, a causa dei Mondiali nei primi tre mesi si giocheranno ben 15 turni. Torna lo spareggio per lo scudetto in caso di arrivo a pari punti tra due squadre. A febbraio erano state definite le date del torneo 2022-2023 e proprio per via di Qatar ’22 si inizierà almeno dieci giorni prima del solito, ovvero 13-14 agosto, e si chiuderà più tardi, con l’ultimo turno in programma domenica 4 giugno 2023. In mezzo le nazionali, la A che sarà impegnata fino al weekend del 13 novembre prima di dare spazio alla Coppa del Mondo, che invece inizierà il 21 novembre. Quindi da agosto almeno fino all’interruzione di novembre, si giocherà ogni settimana anche il mercoledì, con la Serie A che si alternerà alle coppe europee.

Calciomercato, il Milan vuole Dybala, fino a qualche giorno fa accostato con ogni probabilità all’Inter

SEMBRAVA FATTA- Il Milan vuole Dybala quando con l’Inter sembrava fatta già da diverso tempo. Ad ogni modo il ritorno in nerazzurro di Lukaku cambia tutto ed ora i rossoneri ci provano con quello che potrebbe essere il colpo più promettente dell’estate, contrariamente a quanto possa pensare l’Inter in caso di esito positivo in favore del Milan. Secondo quanto riportato da Corriere della Sera, da Londra alcuni manager del gruppo Elliott avrebbero avuto dei colloqui telefonici con l’entourage del giocatore argentino per comprendere lo stato della trattativa con l’Inter e le richieste economiche del giocatore.

NUOVA OFFERTA INTER- 5 milioni di euro di base ed un ulteriore milione nel caso che l’attaccante argentino scenda in campo almeno il 50% delle partite stagionali, con annessi bonus legati ad altri obiettivi personali e alle vittorie di squadra. Questo è quanto riportato da Gazzetta dello Sport nella giornata odierna. Le parti avrebbero inoltre iniziato a parlare della possibilità di inserire nel contratto una clausola rescissoria attivabile fin dal primo dei quattro anni di contratto.

Juventus, chiusa la porta a Di Maria

PAZIENZA FINITA- Sempre secondo Gazzetta dello Sport, il club bianconero avrebbe deciso di abbandonare la pista Angel Di Maria. L’ex giocatore di Real, United e PSG non ha ancora risposto all’offerta contrattuale bianconera. 7 milioni di euro stagionali, a tanto ammontava la proposta di Agnelli al giocatore che però si è mostrato ancora una volta titubante. Barcellona e Rosario Central le possibili motivazioni, Carlitos Tevez, in qualità di nuovo tecnico avrebbe infatti chiamato il suo amico in Argentina.