29/11/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna: Serie A, poco tempo per pensare, c’è il turno infrasettimanale. Moto Gp, il Re è Quartararo. F1, vince Verstappen. Tennis, Super Sinner

3 min read

Rassegna stampa di lunedì 25 ottobre, in apertura il calcio, Napoli e Milan in testa al campionato di Serie A con 25 punti, gli azzurri non vanno oltre lo 0-0 esterno con la Roma, mentre il Milan si fa spaventare dal Bologna per poi chiudere la gara sul 4-2. Il Napoli mantiene però la porta inviolata, tre le reti subite fino ad ora da Spalletti, in nove gare totali. Nell’occasione, espulsi sia Spalletti che Mourinho.

INTER TERZA- Terzo posto per l’Inter di Simone Inzaghi, espulso per proteste dall’arbitro Mariani, in occasione del rigore concesso alla Juventus, il quale pareggia con Dybala e fissa il risultato finale sull’1-1, punteggio aperto nel primo tempo da Dzeko. 18 punti per l’inter, la Juventus sale lentamente a quota 15, un punto sotto la Roma. In compagnia della Juve ci sono anche Atalanta e Fiorentina, bergamaschi raggiunti sull’1-1 dall’Udinese a fine gara con espulsione per Gasperini. Viola forti del Cagliari per 3-0.

LA LAZIO SCALA- La Lazio scala in graduatoria, il 4-1 subito dal Verona costringe Sarri ad ordinare il ritiro, in vista delle gare settimanali. 14 punti per i biancocelesti, 12 per l’Empoli grazie al 4-2 alla Salernitana, sempre ultima con 4 punti. Le altre gare: Torino-Genoa 3-2, Sampdoria-Spezia 2-1 e Sassuolo-Venezia 3-1.

TURNO INFRASETTIMANALE- In settimana torna il turno infrasettimanale, si comincia martedì alle ore 18:30 con Spezia-Genoa e Venezia-Salernitana. Alle 20:45 il Milan ospiterà il Toro al Meazza. Mercoledì ore 18:30 Juventus-Sassuolo, Sampdoria-Atalanta e Udinese-Verona. Tre gare alle 20:45: Cagliari-Roma, Empoli-Inter e Lazio-Fiorentina. Giovedì si chiude alle 20:45 con Napoli-Bologna.

MOTO GP- Cambiano argomento, Moto Gp, Fabio Quartararo conquista il primo titolo mondiale in carriera. Il pilota della Yamaha si prende la quarta posizione in Emilia Romagna, dove a vincere è Marc Marquez, davanti a Pol Espargarò e Bastianini. Dunque Quartararo è campione del mondo, ringraziando in parte Francesco Bagnaia, caduto a cinque giri dal termine. Ultimo GP italiano in carriera per Valentino Rossi, il quale va a punti, decimo dietro al fratello Marini.

FORMULA 1- Formula 1, Max Verstappen vince ad Austin davanti a Lewis Hamilton, aumentando così il proprio vantaggio sul campione della Mercedes in classifica generale. Hamilton secondo, Il terzo posto è di Sergio Perez. Ferrari, quarto posto di Charles Leclerc davanti a Daniel Ricciardo mentre Carlos Sainz è settimo, anticipando Lando Norris.

TENNIS- Tennis, Jannic Sinner vince l'”European Open”, il torneo Atp 250 di Anversa. L’altoatesino regola con un doppio 6-2 l’argentino Schwartzman e trionfa in Belgio restando in piena corsa per le Atp Finals in programma il prossimo mese a Torino. Grazie a questo successo diventa il primo italiano a vincere 4 tornei in un anno

CICLISMO SU PISTA- E chiudiamo con i mondiali di ciclismo su pista si chiudono alla grande per l’Italia. Nell’ultima giornata a Roubaix, Elia Viviani si aggiudica la maglia iridata nella corsa a eliminazione, battendo il portoghese Leitao nello sprint finale per l’oro. Argento invece per Simone Consonni e Michele Scartezzini nella madison maschile, dietro solo alla Danimarca. L’Italia termina la spedizione con dieci medaglie, delle quali quattro ori.