25/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna: Serie A, Spezia-Milan apre il sesto turno, poi Inter-Atalanta. Le sensazioni di Pioli, Inzaghi e Gasperini. F1, diluvio a Sochi

2 min read

Rassegna stampa di sabato 25 settembre, oggi si gioca, sesto turno di campionato, sarà il Milan ad aprire contro lo Spezia, i liguri arrivano da una partenza difficile, rossoneri in quarta con 4 vittorie ed un pareggio. Fischio d’inizio alle ore 15, alle 18 invece toccherà all’Inter nella super sfida con l’Atalanta, i bergamaschi al momento sono tre punti indietro rispetto alla squadra di Inzaghi, il quale in conferenza stampa ha tenuto ad esprimere un concetto fondamentale: “L’Atalanta è un’ottima squadra. Non regala e non concede nulla. E noi dovremo fare lo stesso. La fame e la cattiveria fanno la differenza in partite come questa”. Fame e cattiveria menzionata a suo modo anche da Pioli, sempre durante la conferenza stampa di vigilia: “Insieme ai tifosi abbiamo più energia ed entusiasmo. Siamo partiti bene in casa, ma siamo solo all’inizio. Domani giochiamo in trasferta contro una squadra da rispettare molto”. Giornata di sabato che terminerà con Genoa-Verona, alle ore 20:45. Ed oltre ad Inzaghi e Pioli, ieri ha parlato anche Gasperini, oggi di fonte ad una prova proibitiva: ” “Domani andiamo ad affrontare una squadra forte, nonostante le cessioni – ha detto Gasp nella consueta conferenza della vigilia – Dobbiamo recuperare un po’ di umiltà e dobbiamo pensare partita dopo partita. Inter, Milan e Napoli hanno sicuramente qualcosa in più”. Sesto turno che proseguirà con le gare della domenica: Juventus-Sampdoria; Empoli-Bologna; Sassuolo-Salernitana; Udinese-Fiorentina; Lazio-Roma; Napoli-Cagliari; Lunedì sera Venezia-Torino.

FORMULA 1- Gran premio di Sochi, non parte bene il week end russo, la pioggia rovina i piano di Hamilton e compagni, mettendo a rischio anche la pole. Come riportato da Sportmediaset, la decisione era nell’aria fin dalle prime ore del mattino ed è arrivata a quindici minuti dall’orario previsto per il va del terzo turno di prove libere, in seguito il pesante maltempo ha convinto il direttore di gara Michael Masi a cancellare la sessione per impraticabilità della pista “olimpica” di Sochi”. Ed ora che succede? Al momento si spera che un alleggerimento della pioggia nel primo pomeriggio consenta la disputa delle qualifiche, in alternativa, slittamento fino a domenica mattina, vale a dire a poche ore prima del GP. Così il Direttore di Gara Michael Masi: “Stando alle previsioni, dovrebbe esserci una tendenza al miglioramento nel primo pomeriggio, dopo le 13 e 30. La priorità sono ovviamente le qualifiche di Formula 1. Il fattore determinante sarà la luce. Il tramonto è previsto intorno alle sei e 15, ma con condizioni meteorologiche avverse ovviamente la luce diminuisce prima e dovremo valutare anche questo aspetto. Come già accaduto in un paio di occasioni in passato le qualifiche potrebbero avere luogo domenica mattina”.