27/01/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Serie A, vigilia del turno numero dieci. Sabato tre gare di alta e bassa classifica. Verona, ufficiale il nuovo tecnico

2 min read

Mixed zone, Europa League, la Lazio non va oltre il 2-2 esterno con lo Sturm Graz, un risultato tutto sommato positivo ma che in Sarri, a fine gara, lascia qualche strascico di amarezza:”Una prova di carattere, in 11 contro 11 abbiamo dominato. Abbiamo fatto una ingenuità con del nervosismo provocato da un arbitro palesemente non all’altezza a questi livelli”. Mourinho: “E’ stata una partita di grande pressione, non una partita del girone per noi, se perdiamo siamo fuori. Arrivare dopo 45 minuti 1-0 è vera pressione, è la pressione che solitamente si sente in un o dentro o fuori. Con tutti i problemi che abbiamo noi, giocare contro una squadra fresca, e avere il cuore che abbiamo avuto, che si è trasformato nella migliore qualità di gioco, penso che senza dubbio abbiamo meritato il pareggio che è vita. Magari con le qualità che abbiamo, negli ultimi 10 minuti potevamo rischiare di più. In questi 10 minuti finali abbiamo controllato bene, siamo vivi, due partite da giocare e vincere. Se non vinciamo siamo fuori. E’ buono, perché pensiamo solo a noi senza pensare nessun altro risultato”. Italiano: “Siamo andati in goal su palla inattiva, in goal con gli attaccanti, non esistono partite facile in questo competizioni. È stata una giornata positiva, felice per i ragazzi perché non venivamo da un periodo semplice. Mai perdere di vista la nostra identità, quello che facciamo durante la settimana, se abbandoniamo quello non siamo più noi stessi, cominci a snaturarci. reagire in questo modo significa che i ragazzi hanno carattere”.

Serie A, esonerato Cioffi, il Verona presenta il nuovo tecnico che dovrà necessariamente invertire la rotta

UFFICIALE- Salvatore Bocchetti è il nuovo allenatore dell’Hellas Verona. Come riporta Sportmediaset, dopo l’esonero di Cioffi il club scaligero aveva provato a portare sulla panchina gialloblù Diego Lopez, prima di alcuni problemi sorti per contrattualizzare il suo staff. Si sarebbe così optato per  promuovere in prima squadra la guida tecnica della Primavera. nTuttavia, on essendo ancora iscritto al corso master allenatori Uefa-Pro, avrà bisogno di una figura che permetta di rispettare le regole per andare in panchina. Prevista una deroga della Federcalcio per un mese, poi il Verona dovrà provvedere ad affiancargli un tutor.

VIGILIA DI CAMPIONATO- Coppe archiviate almeno fino al 25 ottobre, da domani sarà di nuovo campionato con la sfida salvezza tra Empoli e Monza in programma alle 15, prima del derby di Torino delle 18. Juventus obbligata a vincere ma il Toro sarà ostico, la situazione in classifica non permette passi falsi a nessuna delle due. Alle 20:45 Atalanta-Sassuolo, altra gara d’intensità e di spettacolo, Napoli, Milan, Udinese e Lazio osserveranno attentamente.

Autore