25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna stampa: I rimpianti della Dea e i dubbi di Ronaldo. Parigi protagonista

2 min read

Rassegna stampa di Giovedì 13 agosto, in primo piano l’Europa, l’Atalanta abbandona la massima competizione europea per mano del Psg, 2-1 il risultato finale al termine di una gara che fino al minuto 90 segnava 1-0 sul tabellino. Una doccia gelata per Gasperini, quando mancavano 5 minuti alla semifinale. Sarà dura da accettare, le vacanze lo aiuteranno anche a progettare la prossima stagione, magari con qualche ambizione in più. Andiamo a vedere cosa dicono le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali.

GAZZETTA DELLO SPORT- “Atalanta beffa finale. Così nooo!” Dea in vantaggio (Pasalic) fino al novantesimo. Il Psg ribalta nel recupero (2-1): addio Champions”. Questo il titolo in prima pagina, internamente a pag. 2 l’approfondimento con Luigi Garlando: “Dea avanti fino al novantesimo, poi il Psg ne fa due ed il sogno sfuma”. Garlando sottolinea inoltre l’ingresso di Mbappé come chiave di svolta risolutiva di un match che mette in cattiva luce Icardi, il peggiore secondo le pagelle di Elefante e Grandesso.

CORRIERE DELLO SPORT: Il Corriere apre invece la prima pagina odierna con l’immagine un Ronaldo non al meglio dal punto di vista psicologico. Il campione sta benissimo ed è in vacanza ma sul suo futuro ormai i dubbi si fanno sempre più eclatanti: “Mal di Ronaldo”. E ancora: “Il campione portoghese è ancora nella fase di riflessione. L’uscita dalla Champions l’ha riempito di pensieri negativi. Ha ancora due anni di contratto ma le sirene Qatariane lo allettano”. A pag 8 Davide Palliggiano così titola: “Ronaldo brontola e a Parigi ci pensano. Un brutto mal di pancia del tutto imprevisto è il primo nodo per Pirlo”. E ancora: “Delusioni Champions, problemi tattici e collezione di palloni d’oro ferma a cinque: Cristiano riflette sul rapporto con la Juve, in Francia cominciano a crederci”.

CORRIERE DELLA SERA- Atalanta anche sulla prima pagina del Corsera con Mario Sconcerti: “Atalanta sconfitta, il sogno è svanito in tre minuti”. A pag. 38 e 39 il lungo approfondimento: “Peccato Atalanta”. Delusione Gasp: “Mancava poco, i ragazzi hanno dato davvero tutto”. E ancora l’analisi di Sconcerti: “Nessuna sconfitta, si è sfinita rincorrendo Mbappè e Neymar”.

REPUBBLICA-  La Dea anche sulla prima pagina di Repubblica: “Grande atalanta ma il paradiso svanisce al 93′”. Questo il titolo, poi l’approfondimento di Crosetti e Currò alle pag. 34 e 35: “Quasi perfetta, l’Atalanta beffata esce a testa alta”. Questo il titolo di Enrico Currò, l’analisi di Crsetti verte invece sulla crudeltà di una notte che tuttavia fa comunque grande la città di Bergamo dopo quanto accaduto in Primavera con il Covid.