25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna stampa: Ronaldo o Dybala? La scelta di Pirlo. Europa, l’Italia sprofonda”

2 min read

Rassegna stampa di Venerdì 14 agosto, in primo piano la nuova Juventus di Andrea Pirlo, sui maggiori quotidiani nazionali le prime pagine sono tutte per il mercato bianconero al fine di risolvere il grande dubbio dell’estate: Ronaldo o Dybala. Come se uno dei due dovesse necessariamente andare via. Apriamo con Gazzetta dello sport, la quale non ci risparmia la foto del campione portoghese dal suo bellissimo Yacht, del resto lo aveva fatto anche con Ibrahimovic.

GAZZETTA DELLO SPORT- “Il vertice tra la Juve e l’allenatore. Pirlo parte da CR7”. Titola così la rosea in prima pagina che poi aggiunge: “Per il club Ronaldo resta il punto fermo nonostante le voci di addio. Il candidato ad andare via è Dybala. si è parlato anche del centravanti: Milik o Dzeko“. A pag. 6, Luca Bianchin e Carlo Laudisa approfondiscono così: “La Juve blinda Ronaldo”. E ancora: “Il primo vertice con Pirlo, nasce la nuova signora con CR7 ed…un centravanti”. Spazio anche a qualche dritta sul modulo: “Il grande ritorno della difesa a tre. E ora Alex Sandro può scalare”. 

CORRIERE DELLO SPORT: Il Corriere apre questa mattina in linea con Gazzetta: “Pirlo, caccia al 9″. E ancora: “Juve: chiarezza su CR7 e Dybala. Zapata o Jimenez per un euro tridente”. Attenzione anche alle parole di Lucescu: “Sarà una scommessa vincente”. Attenzione al calciomercato della Serie A, fonte di ripartenza primaria, come sottolineato in taglio alto: 730 milioni sul mercato. Ecco i giocatori che dovranno essere ceduti per rifinanziare la Serie A”. “Da Douglas Costa, Milik e Under fino a Khedira: sono 122 in lista di sbarco. Tra gli italiani spiccano i nomi di Bernardeschi e Rugani“.

TUTTOSPORT- Il quotidiano piemontese apre anch’esso con la Juventus ma spostando completamente l’attenzione su Dybala: “Volete Pogba? Dateci Dybala”. Juve, vertice di mercato Paratici-Pirlo. Lo United apre lo scambio. Ma decide Pirlo. Ronaldo: resto al cento per cento: l’attacco sarà costruito attorno a lui”. Dalla sponda invece si sta per affinare il colpo Rodriguez: “Ok del Milan, ecco Rodriguez”.

CORRIERE DELLA SERA- Il Corriere apre a pag. 38 con un’analisi di Mario Sconcerti sul calcio europeo all’italiana, ovvero quello sofferente che oggi resta in piedi solo grazie all’Inter in semifinale di Europa League: “Il calcio italiano è sceso di un gradino, è crisi tecnica vera”. Non guarda in faccia nessuno Sconcerti, nemmeno la favola dell’Atalanta: “Messa in discussione la nostra base di gioco, il contropiede, come un peccato, siamo ormai una seconda categoria europea documentata“.

REPUBBLICA-  Repubblica apre invece con le parole del presidente Percassi a pag 36: “La coppa? Noi l’abbiamo vita, è il sorriso di Bergamo”. Tanta umiltà dunque diametralmente opposta nei concetti alle parole di Sconcerti sopra riportate, il quale lascia intendere che l’umiltà, i trofei, quelli materiali, non si vincono. Resta comunque l’applauso per Bergamo, città ferita da un male terribile ma forte nel rialzarsi dopo una caduta così rovinosa”.