4 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Recovery Fund: è ancora scontro Pe-Consiglio sul bilancio Ue

1 min read

E’ di nuovo scontro tra Parlamento e Consiglio sul bilancio dell’Unione Europea 2021-2027 sul modo in cui devono essere conteggiati i costi del debito comune che l’Unione emetterà per finanziare il Recovery Fund. Secondo quanto reso noto dalla delegazione dei negoziatori dell’Eurocamera, il Consiglio ha respinto l’ultima proposta di compromesso presentata nel corso del round di trattative svoltosi la scorsa notte. Una posizione giudicata “miope” e “irresponsabile” in una nota diffusa dall’Europarlamento.

Intanto il presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, in una lettera ha ammesso il fallimento dell’Unione Europea nei tamponi e nei test di tracciamento, mentre l’Oms ha stimato un 40% di vittime Covid in più dell’ultima settimana. In questa seconda ondata è sempre più urgente una gestione tempestiva dell’emergenza sanitaria.

Dal punto di vista economico è tardivo l’arrivo dei fondi stanziati: a fine ottobre sono arrivati i primi 10 miliardi destinati all’Italia, su un totale di 27, derivanti dal fondo Sure, dopo un’attesa durata oltre cinque mesi. Per il tanto atteso Recovery Fund si dovrà invece aspettare la prossima estate, sempre che vengano sciolti gli attuali nodi