27 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Referendum, vince il Sì. Di Maio: risultato storico, ora la riforma

1 min read

Ha vinto il Sì al referendum sul taglio dei parlamentari con quasi il 70%. Nella notte sono stati diffusi i risultati definitivi: in tutte le 61.622 sezioni per il referendum costituzionale, il Sì ha ottenuto 17.168.498 voti pari al 69,64%, mentre il No ha totalizzato 7.484.940, pari al 30,36%. I votanti sono stati 24.993.020, pari al 53,84% dei 46.418.749 degli aventi diritto.

“Piena soddisfazione per il regolare svolgimento della tornata elettorale. In tempi di emergenza Covid, non era affatto scontato che venissero superate tutte le criticità in modo da assicurare il regolare afflusso degli elettori ai seggi”. Queste le prime reazioni a Palazzo Chigi.

Soddisfatto il Pd, che legge la vittoria del Sì come il primo passo di una densa stagione di riforme. È Nicola Zingaretti a dirlo: “Ora si apre una stagione di riforme. E faremo di tutto affinché questa stagione di riforme vada avanti spedita”. Esulta anche il M5s, che vede realizzato uno dei suoi cavalli di battaglia. Con Luigi Di Maio che guarda già avanti: “Il prossimo step dovrà necessariamente essere l’approvazione di una nuova legge elettorale proporzionale che sia in grado di favorire la governabilità di un’Italia che ora più che mai ha bisogno di risposte rapide ed efficaci”.