25/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Report Fondazione Gimbe, indicatori della pandemia in calo negli ultimi 7 giorni

1 min read

Dati in miglioramento per la pandemia di coronavirus in Italia. Secondo il report della Fondazione Gimbe, che prende in esame la settimana che va dall’8 al 14 di settembre, sono in calo i ricoveri: 3,3% in meno nei reparti ordinari, -1,6% nelle terapie intensive. A livello nazionale il tasso di occupazione rimane ancora basso, ma esistono delle differenze a livello regionale.

Legata alla situazione in Italia, la mappa dei contagi del Centro Europeo per la prevenzione ed il controllo delle malattie Marche, Toscana e Sardegna passano dal rosso al giallo, e nella fascia più ad alto rischio rimangono Basilicata, Calabria e Sicilia.

Tornando ai dati della Fondazione Gimbe, il report indica altri dati in calo: quello dei nuovi casi, che registrano una diminuzione del 14,7%. Solo 4 Regioni registrano un incremento percentuale, e in sole 2 Regioni crescono i casi attualmente positivi.

Dati differenti per età per la copertura vaccinale. Negli over 50 circa il 14,4% non ha completato il ciclo, anche qui con differenze sostanziali da Regione a Regione. Si appiattisce la curva di questa fascia di età, ma negli under 50 continuano a salire. Basti pensare che tra i 12-19 anni, sono più di un milione e mezzo i ragazzi che non hanno ricevuto ancora una dosa di vaccino, anche se c’è un costante incremento delle coperture. E con le scuole che hanno sostanzialmente riaperto in tutta Italia, è il dato èiù preoccupante.