25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rientrata la SpaceX: splashdown nel Golfo del Messico

1 min read

Uno splashdown nel Golfo del Messico, al largo di Pensacolam, in Florida, ha segnato il ritorno della SpaceX sulla Terra, precisamente alle 2.48 ora locale. E con l’ammaraggio della capsula sono rientrati anche i due astronauti americani Robert Behnken e Douglas Hurley.

Si tratta del primo veicolo spaziale costruito da un’azienda privata – la SpaceX di Elon Musk, il fondatore di Tesla – ad essersi agganciato alla Stazione Spaziale, a fine maggio scorso. La capsula con Behnken e Hurley ha fermato la sua corsa in mare ed è la prima volta che questo è accaduto in 45 anni: l’ultima volta era stato nel 1975, durante la missione Apollo-Soyuz realizzata da Usa e Urss.

SpaceX Dragon si è sganciata dalla Stazione spaziale internazionale a un’altezza di circa 430 chilometri sopra Johannesburg, in Sud Africa. “Gli astronauti hanno completato il loro primo splashdown in 45 anni, sono molto contento” twitta il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. “Grande il rientro sulla terra degli astronauti della Nasa dopo una missione riuscita di due mesi. Grazie a tutti”.