09/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Roma, banda del buco incastrata sotto terra

1 min read

Quattro persone sono state salvate dopo essere rimaste incastrate sotto terra, mentre stavano scavando un tunnel in Via Innocenzo XI a Roma. Tre sono state soccorse e fermate dai carabinieri mentre un quarto uomo è stato recuperato solo in un secondo momento dai vigili del fuoco dopo essere rimasto bloccato per ore, a circa 5 metri di profondità. L’ipotesi è che in questo modo volessero raggiungere il caveau di una banca, distante 300 metri.

L’allarme. Sono stati i primi tre a essere salvati a chiedere aiuto nel momento in cui, a un certo punto, la galleria ha iniziato a cedere. I tre uomini, che avrebbero precedenti penali, sono stati anche fermati. I vigili del fuoco, con l’aiuto degli specialisti del Saf, Usar e del “Carro Crolli, hanno lavorato diverse ore per recuperare la quarta persona rimasta bloccata sotto terra: all’uomo durante le operazioni di recupero è stato fornito ossigeno e somministrata alimentazione liquida.

Il tunnel per arrivare alla banca. Lo scavo parte dal pavimento di un locale commerciale e resta da valutare se le persone che stavano lavorando a questo tunnel volessero effettivamente mettere a segno un colpo in qualche attività privata o pubblica della zona. Come detto, in via Innocenzo XI si trova anche una banca.

Autore