19/01/2022

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Roma, in duemila alla manifestazione contro la violenza sulle donne

1 min read

Sono tornate in piazza al grido di “Ci vogliamo vive” tingendo Roma di fucsia. Sono le femministe di “Non una di meno” che, a due giorni dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne, portano nelle strade 2 mila persone per la manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne.

Il corteo, partito alle 15:30 da Piazza della Repubblica, si è aperto con una performance di danza. Poi a via Cavour i manifestanti hanno agitato mazzi di chiavi per ricordare che la maggior parte dei femminicidi e delle violenze avvengono all’interno delle mura domestiche. Violenze aumentate inevitabilmente durante i mesi di lockdown, “periodo durante il quale le donne hanno vissuto una grande crisi economica e sociale”, come spiegato da una delle organizzatrici. “La pandemia ha aggravato ulteriormente le condizioni di violenza, sia in casa che sul lavoro. I dati sono chiari – sottolineano le manifestanti -. Per questo abbiamo ritenuto necessario riprenderci lo spazio pubblico e tornare in strada”. “Il Governo parla molto ma non fa abbastanza” denunciano. Poi “il grido muto”, un minuto di silenzio in ricordo delle vittime di femminicidi e transcidi.