25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rugby: Sudafrica campione del mondo. Niente da fare per l’Inghilterra

1 min read

Rugby, Sudafrica campione del mondo al termine di una finale dominata in lungo ed in largo. Soccombe l’Inghilterra, quasi sempre in difficoltà

Il Sudafrica conquista per la terza volta la Coppa del Mondo di Rugby, a Yokohama gli Springboks superano l’Inghilterra (non una a caso) che in semifinale aveva eliminato addirittura la Nuova Zelanda. Dunque si tratta del terzo titolo per la nazionale “arcobaleno”, dopo quello storico del 1995  (alla prima partecipazione dopo il boicottaggio per l’apartheid) e quello del 2007.

VITTORIA SOLIDA ED INDISCUTIBILE- Parliamo ovviamente di una squadra leggendaria, una che tanto per capirsi In tutte le occasioni non ha mai subito una meta in finale. Difesa, superiorità nella conquista e rigore tattico sono ancora il denominatore comune per poter annientare chiunque, in questo caso la nazionale inglese, al termine di una battaglia che il Sudafrica ha vinto soprattutto fisicamente. Un trionfo sia per lo spirito che per il corpo.