24/05/2022

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Salah Abdeslam, è stato estradato dal Belgio alla Francia

1 min read

La Procura federale belga ha annunciato che Salah Abdeslam, l’unico superstite tra i terroristi degli attentati del 13 Novembre a Parigi, è stato consegnato alla Francia. Salah era stato arrestato a Molenbeek (Bruxelles) lo scorso 18 marzo dopo 126 giorni di latitanza. La stessa procura francese ha comunicato che l’attentatore sara portato davanti ai giudici istruttori oggi.

Secondo quanto rivelato da un report presentato alla commissione parlamentare sugli attentati la polizia belga abbandonò una pista legata alle stragi di Parigi, in particolare su Salah e Brahim Abdeslam, per mancanza di fondi nove mesi prima che i terroristi colpissero la Francia.
Dopo la segnalazione un procuratore dell’unità antiterrorismo aveva incaricato la polizia federale di seguire da vicino i due fratelli, intercettando le loro telefonate e email. Ma la polizia belga non diede mai seguito alle indicazioni.

Intanto ieri la tv francese M6 ha mostrato le immagini di Brahim Abdeslam, il fratello di Salah, mentre si fa esplodere dentro il caffè Comptoir Voltaire di Parigi il 13 novembre. L’attacco suicida è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del locale, che mostrano Brahim Abdeslam, vestito di nero, mentre entra nella caffetteria con un’andatura tranquilla. Arrivato nel centro del locale, tra i tavolini pieni di persone ignare di quello che sta per succedere, si ferma e innesca la sua cintura esplosiva. In quell’attacco non si registrarono morti, tranne il terrorista, e una quindicina di feriti.