07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Serie A: la Lazio soffre, ma con il Monza porta a casa 3 punti chiave

1 min read

La Lazio di Maurizio Sarri punta sempre più in alto e dopo la vittoria nel derby di domenica scorsa mette a segno un altro successo determinante in chiave classifica. Nel posticipo che chiude la 14esima giornata di Serie A i biancocelesti s’impongono sul Monza per 1-0 ed agganciano così il Milan di Stefano Pioli al secondo posto in classifica a quota 30 punti. Un traguardo ottimo quando manca una gara prima della sosta per i Mondiali, che consente alla compagine laziale di guardare con ottimismo al futuro.

All’Olimpico nel primo tempo la sblocca Petagna, che segna di tacco, ma l’arbitro annulla tutto per una posizione irregolare di pochi centimetri; poi tocca a Vecino, che sfiora il vantaggio su assist di Felipe Anderson. Nella ripresa però ci pensa Romero al 69′ a firmare il gol che decide il match, infilando in rete una respinta corta di Di Gregorio. Nel finale si rivede in campo pure Ciro Immobile.

La Lazio archivia la pratica Monza non senza soffrire, con la squadra ospite protagonista di una buona gara, ma che non è stata sufficiente per regalare di più. Tirano un sospiro di sollievo i biancocelesti, che contro gli uomini di Palladino non giocano il loro miglior calcio, ma hanno la freddezza giusta per restare compatti e tenere duro, centrando il bersaglio a circa 30 minuti dal finale di gara. Poche le occasioni nitide di un match tosto ed equilibrato, che consentono di portare a casa tre punti pesantissimi.

Autore