23 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Serie A, l’Inter supera il Benevento in difesa e questa sera Roma-Milan: tv e streaming

3 min read

Roma's head coach Luciano Spalletti during the Italian Serie A soccer match AS Roma vs Torino FC at Olimpico stadium in Rome, Italy, 19 February 2017. ANSA/ANGELO CARCONI

L’Inter si prende tre punti non facili contro una squadra che sembra tutt’altro in relazione alla classifica da ultimo posto. Questa sera c’è Roma-Milan, in ballo il quarto posto Champions per entrambe

L’Inter supera il Benevento con un 2-0 che nasce dalla difesa in tutti i sensi, la linea difensiva di Spalletti si rende protagonista nel primo tempo respingendo tutti gli attacchi della squadra campana ( squadra che per come gioca meriterebbe subito la salvezza) e poi con due reti siglate da Skriniar e Ranocchia. Tre punti che nella prima frazione avrebbe meritato molto di più De Zerbi, al termine dei primi 45 minuti piovono fischi dagli spalti nerazzurri, prima del sospiro di sollievo al minuto 66 della ripresa. Onore al Benevento che con una squadra corta e molto aggressiva ha tenuto il pallone per tutta la prima parte di gara, andando più volte vicino al goal. L’Inter scavalca la Lazio al quarto posto, 51 punti, i biancocelesti nel pomeriggio saranno ospiti del Sassuolo. La Juventus riceverà l’Atalanta, avversario sempre scomodo che dovrà smaltire la delusione Europa League e soprattutto il carico di 90 minuti di fuoco di giovedì sera. Juventus ancora senza Higuain e Bernardeschi, Allegri è comunque parso tranquillo in conferenza stampa, una vittoria lo porterebbe ancora in testa al campionato in attesa del Napoli impegnato a Cagliari lunedì sera. Attenzione anche a Fiorentina-Chievo e Sampdoria-Udinese per gli ultimi posti europei. In zona salvezza alle 12:30 il match “clou” tra Spal e Crotone, il Verona rimarrà a guardare prima di affrontare in casa il Toro, dalle 15. Nel match di ieri delle 18 il Bologna ha superato il Genoa per 2-0 scavalcando momentaneamente la Fiorentina.

ROMA-MILAN- Di Francesco potrebbe rinunciare a Florenzi e De Rossi, apparsi sotto tono in Ucraina: spazio a Bruno Peres e Pellegrini. In attacco Perotti è ancora favorito su El Shaarawy, ovviamente confermato Under, il migliore tra i suoi negli ultimi tempi. La grossa novità potrebbe essere un turno di riposo per Dzeko, con Schick che andrebbe ad occupare la posizione di punta centrale. Possibile che si torni al 4-3-3 con Nainggolan a ricoprire il ruolo di mezzala.

Gattuso a centrocampo ritrova Kessié dopo la squalifica, il tecnico in conferenza stampa ho sottolineato la disponibilità di Calabria. In attacco ancora dubbi tra Kalinic e Cutrone, il croato ha recuperato da un accenno di pubalgia e questa sera potrebbe anche scendere in campo dal primo minuto, per il resto vedrà Suso a destra e Calhanoglu a sinistra come nelle ultime uscite.

TV E STREAMING: la gara sarà trasmessa in diretta sia sul Digitale terrestre da Mediaset Premium, sul canale Premium Sport, siasui canali Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1. La gara sarà visibile in streaming per i soli abbonati delle due piattaforme attraverso Premium Play e Sky Go.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Nainggolan; Under, Schick,  Perotti. All. Di Francesco

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso