Sgomberi a Milano: scontri fra occupanti e polizia

Tensione altissima tra polizia e occupanti abusivi per gli sgomberi programmati dalle forze dell’ordine.  Il primo è avvenuto in via Vespri siciliani 71, dove la polizia è intervenuta in una casa occupata da una famiglia di italiani.

Antagonisti e alcuni residenti hanno cercato di opporsi all’intervento delle forze dell’ordine: due residenti e quattro agenti sono rimasti feriti mentre due persone sono state arrestate dalla polizia a seguito delle violente proteste.

Sulle pagine facebook di alcuni dei comitati partono le denunce contro la polizia, ree di aver utilizzato lacrimogeni durante gli scontri. Dal canto loro, le forze dell’ordine ne ammettono l’uso ed affermano che al presidio contro lo sgombero, una quarantina di manifestanti avrebbero caricato i poliziotti presenti lanciando pietre, estintori e cassonetti

Nei prossimi giorni, la situazione potrebbe peggiorare considerato che il vertice in prefettura dovrà decidere della task force sugli sgomberi annunciata dal presidente Maroni.

News Correlate

Lascia un Commento