ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Siracusa, Mattarella accoglie Steinmeier: “Le regole del bilancio Ue non siano ottuse”

2 min read

Moral suasion di Sergio Mattarella sulle nuove regole del Patto di Stabilità. Per il presidente della Repubblica è giusto che ci siano regole di bilancio rigorose. L’importante è che “il rigore non sia ottuso e cieco, ma abbia come obiettivo la crescita, tenendo conto di fenomeni come il rallentamento dell’economia cinese e le conseguenze della guerra in Ucraina”. Lo ha sottolineato lo stesso capo di stato nel bilaterale avuto oggi con l’omologo tedesco Frank Walter Steinmeier. “Dobbiamo trovare un’intesa sulla proposta per regole condivise sul bilancio Ue” ha detto Mattarella. Un bilancio che “deve essere ambizioso per affrontare le sfide fondamentali come la transizione ecologica e digitale”.

Mattarella ha accolto il presidente tedesco Steinmeier nella cornice del castello di Maniace ad Ortigia, in provincia di Siracusa. Passeranno due giorni insieme. L’occasione è la cerimonia di premiazione dei Comuni gemellati italiani e tedeschi vincitori della seconda edizione del “Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Italia e Germania”.

Africa, immigrazione, Africa, l’Expo, rapporti bilaterali, gli ottimi rapporti tra Italia e Germania e la necessità di costanti momenti di consultazione. Sono alcuni dei temi, secondo quanto trapela, trattati nel corso del faccia a faccia tra i due presidenti. “Il fatto che l’amicizia italo-tedesca sia diventata sempre più forte per noi è una priorità ed un’assicurazione contro i nazionalismi e contro i separatismi, contro tutto ciò che crea divisioni ed incertezza” ha detto Steinmeier aggiungendo: “Bisogna contrastare i pregiudizi e ricordare cosa ci lega e cosa ci rende forti”. Perché – ha chiosato il presidente tedesco – se siamo insieme possiamo far fronte alle sfide del futuro”.

Autore