02/08/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Siria, bombardata clinica ostetrica nel nord-ovest: vittime

1 min read

Nella provincia di Idlib, nella Siria nord-occidentale e in una zona sotto il controllo dei ribelli una clinica ostetrica gestita da Save the Children è stata colpita e gravemente danneggiata durante un bombardamento aereo. Lo ha denunciato via Twitter la stessa organizzazione non governativa che ha sede a Londra, citata anche dalla Bbc. Ci sono vittime ma al momento non è ancora chiaro quante. E non è chiaro neanche chi abbia condotto il raid.

Il complesso è rimasto in parte distrutto, specie il settore dell’ingresso principale. L’Ong ha precisato che l’ospedale è il più importante del suo genere nell’area, vengono effettuati 300 parti al giorno, e si tratta dell’unica clinica ostetrica nel raggio di circa 110 chilometri.

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, organizzazione dell’opposizione con sede a Londra, ha riferito che nella località di Kafar Takharim, nella stessa provincia di idlib, la struttura “non è quasi più operativa” a causa dei danni subiti.