22 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Siria: scatta la tregua concordata dal patto Usa-Russia

1 min read

È scattato alle 11 ore italiane, le 12 ora locale, la tregua in Siria firmata a margine del G20, dopo l’incontro, durato due ore, tra Vladimir Putin e Donald Trump. Questo potrebbe essere l’ultimo tentativo per ristabilire la pace in un territorio martoriato da anni di guerre.

un importante passo verso obiettivi comuni“, in primo luogo sconfiggere l’Isis. Queste le parole del consigliere per la sicurezza nazionale Master per definire l’accordo.

Il cessate il fuoco riguarda le regioni meridionali del Paese nelle province di Quneitra, Daraa e Sweida, a ridosso dei confini con i territori israeliano e giordano. Lo scontro in queste zone è tra gruppi armati jihadisti, forze dell’opposizione sostenute dagli Usa e da Amman ed esercito siriano, appoggiato da milizie sciite libanesi Hezbollah, con la supervisione dei Pasdaran iraniani.

La tregua appena entrata in vigore vede coinvolti anche Israele e Giordania. L’obiettivo è quello di portare ad un congelamento dei combattimenti per un tempo prolungato.

Termini della tregua. Non è chiaro se e quali truppe saranno schierate a partire da quella russa. La Giordania intanto ha già fatto sapere che non invierà propri soldati. “Sosteniamo questa nuova intesa, ma temiamo che il regime siriano non onorerà i suoi impegni, come ha fatto in passato”, ha detto all’Ansa un leader dei ribelli nella regione.