Smentita la presenza dello studente inglese tra i boia dell’Isis

In un primo momento si credeva che fosse presente tra le fila dei boia dell’Isis che ieri hanno barbaramente ucciso un gruppo di soldati siriani,  lo studente della Gran Bretagna Nasser Muthana, che  dal video dell’esecuzione, fu riconosciuto dal padre.

Subito dopo però la smentita. Secondo il Times, il padre del ragazzo, dopo un’attenta osservazione delle immagini, ha dichiarato che si  sarebbe trattato di  un errore di persona.

Intanto la Procura francese sta effettuando ulteriori controlli in merito. 

News Correlate

Lascia un Commento