ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Tennis, Indian Wells: Sinner batte Mannarino, agli ottavi c’è Wawrinka. Out Trevisan

2 min read

Jannik Sinner vola agli ottavi di finale del Masters 1000 di Indian Wells. Dopo la vittoria all’esordio con Richard Gasquet, l’azzurro ha eliminato un altro francese,  Adrian Mannarino. All’altoatesino sono bastati due set en un’ora e 47 minuti per sbarazzarsi del n. 68 al mondo col punteggio di 7-6, 6-4, pur non giocando il suo tennis migliore in una giornata ventosa come spesso capita nel deserto della California.

Un successo tutt’altro che semplice per Sinner che tuttavia è riuscito a vincere i punti importanti, come accaduto nel tie break del primo set, vinto 9-7 dopo aver annullato un set point. Per l’azzurro è la terza volta agli ottavi di Indian Wells e ora lo aspetta una vecchia conoscenza, Stan Wawrinka, che l’italiano ha dominato a Rotterdam un mese fa nel più recente confronto diretto. Lo svizzero, ex numero 3 del mondo, oggi numero 100, ha sorpreso il diciannovenne Holger Rune 6-2 6-7(5) 7-5 tornando negli ottavi di un Masters 1000 per la prima volta dal 2020.

Soddisfatto Jannik Sinner. “Posso essere fiero di me, ho avuto molta pazienza oggi ed era quello che serviva – ha detto dopo la partita -. Mannarino è un giocatore molto difficile da affrontare, è mancino e gioca in un modo che alla gran parte dei suoi avversari non piace. Sono felice della vittoria ma devo alzare il livello”.

Niente da fare invece per Martina Trevisan, eliminata al terzo turno del 1000 Wta di Indian Wells. La numero uno italiana, testa di serie numero 23, è stata eliminata dalla ceca Karolina Muchova dopo una battaglia durata tre set (6-4 3-6 6-4 ) e 2 ore e 42 minuti. Il tennis azzurro femminile perde con lei  l’ultima rappresentante in California.

Autore