30 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Tennis, Internazionali di Roma: impresa di Musetti controWawrinka. Avanti anche Cecchinato e Caruso

1 min read

In attesa del debutto di Matteo Berrettini e Fabio Fognini l’Italia gonfia il petto agli Internazionali di Roma: per la prima volta nell’era Open (dal 1969 a oggi) ci sono otto giocatori al 2° turno (Berrettini, Caruso, Cecchinato, Fognini, Musetti, Sinner, Sonego e Travaglia). Ieri, l’impresa di giornata, è stata tutta del baby Lorenzo Musetti, 18 anni, di Carrara, n°249 Atp, che in serata ha battuto il quotatissimo Stan Wawrinka, n°17 e 10 del tabellone, in due set, 6-0 7-6(2) in un’ora e 25 minuti. Lo svizzero, 35enne, ha nel palmares tre vittorie nei tornei del Grande Slam: Australian Open nel 2014, Roland Garros nel 2015 e Us Open nel 2016.

In precedenza, grandi prove dei siciliani Marco Cecchinato e Salvatore Caruso. Ceck, reduce da un’annata difficilissima, ha battuto in tre set l’inglese Kyle Edmund, numero 45 Atp con il punteggio di 3-6, 7-6(7), 6-2 in una gara, 2 ore e 18 minuti, per niente facile. Caruso invece ha rimontato e sconfitto in tre set, con tie break finale da brividi, l’americano Tennys Sandgren. E sarà il prossimo avversario di Novak Djokovic.

Out, tra le donne, la nostra seconda wild card al tabellone principale, Elisabetta Cocciaretto. La 19enne nulla ha potuto contro la romena Irina Begu, 30 anni e numero 77 del ranking Wta.