25/10/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Terrore in Norvegia: con arco e frecce uccide 5 persone. Arrestato 30enne.

2 min read

Serata di terrore e panico in Norvegia, dove ieri sera un uomo ha fatto strage a Kongsberg, nel sud-est del Paese: armato di arco e frecce, il 30enne ha iniziato a prendere di mira i passanti in diverse zone della cittadina, colpendo a caso chiunque avesse attorno. Il bilancio fornito dalla polizia è di 5 morti, tra cui un agente in borghese, e due feriti. Gli agenti hanno fermato ed arrestato l’aggressore dopo un breve scontro, ribadendo a più riprese che ha agito da solo, ma continuando a setacciare il centro della piccola città a 85 km da Oslo con il supporto di cani, artificieri, due elicotteri e gli infrarossi per sorvegliare il fiume. Allertata anche l’intelligence.

Diverse le piste che si stanno seguendo, al momento non si esclude l’ipotesi dell’attentato terroristico, anche se secondo gli inquirenti è ancora troppo presto per affermarlo. Nel Paese è intanto ancora viva la paura per gli attentati di estrema destra che hanno in passato insanguinato il Paese. L’aggressore di ieri sera aveva anche altre armi, tra cui un coltello, e aveva annunciato le sue intenzioni su un suo canale Youtube. Nel video c’erano una serie immagini esplicite, che lo ritraevano mentre si esercitava al tiro con l’arco.

Dieci anni fa, era il 22 luglio 2011, proprio la Norvegia fu scossa da un episodio, che ha lasciato una profonda ferita: un estremista di destra, Anders Behring Breivik, fu autore di una strage di ragazzi nel corso di una manifestazione della gioventù laburista sull’isola di Utoya; l’uomo fece esplodere una bomba vicino alla sede del governo a Oslo. Il terribile bilancio fu di 77 morti.