25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Tour de France, tappa interrotta per maltempo. Egan Bernal nuova maglia gialla

2 min read

Clamoroso al Tour De France. La tappa alpina con il Col d’Iseran è stata fermata. La decisione è stata presa dalla giuria dopo la grandine caduta sulla discesa che porta in Val d’Isere. Situazione troppo pericolosa per i corridori, e quindi si è deciso di mettere uno stop.

Il clamore non è certo per la corsa fermata, o meglio è anche per quello ma non è la prima volta, ma perchè la classifica generale è stata ribaltata. I tempi validi sono quelli fatti registrare sull’Iseran, e che premiano Egan Bernal che vince la tappa senza arrivare al traguardo. Il colombiano aveva attaccato sull’hors categorie e si era tolto dalla ruota tutti i rivali, scollinando con circa 50 secondi di vantaggio su Thomas, Landa, Kruijswijk e Buchmann e 2 minuti sulla maglia gialla Alaphilippe. Il simbolo del primato passa quindi sulle spalle di Bernal, che anche grazie agli abbuoni ha ora 44 secondi di vantaggio con una sola tappa di montagna da affrontare.

La serietà delle condizioni meteo è stata segnalata anche dall’organizzazione della Grande Boucle, che in un comunicato ha invitato, sarebbe meglio dire ordinato, i corridori a radunarsi sotto un tunnel nella Val d’Isere nell’attesa di essere trasferiti a Tignes, dove trascorreranno la notte.

Domani la ventesima tappa: la Albertville-Val Thorens di 130 chilometri, con la salita conclusiva d’Hors Categorie di ben 36 km che porta al traguardo di Val Thorens che avrà l’onore di eleggere l’ormai vincitore di questo Tour a cui spetterà poi la consueta passerella parigina di domenica, la giornata della gloria eterna.