25 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: Creators – The Past, Lasciami andare e Un divano a Tunisi + Serie TV

3 min read

(Vers. audio disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19)

 

FILM IN USCITA

Piergiuseppe Zaia firma il kolossal fantascientifico tutto italiano Creators – The Past, sua opera prima, con protagonisti William Shatner, Gérard Depardieu e un cast di sole stelle. Un imponente allineamento galattico si sta realizzando ed i suoi effetti influenzeranno ogni forma di vita nel cosmo. Otto dei governano l’universo: sono i “Creators”. In un’epoca lontana, essi forgiarono uno strumento che avrebbe custodito il sapere divino della creazione: la “Lens”; otto Lens per otto creatori. Ognuno di loro diede vita al suo pianeta racchiudendone i segreti e la chiave della sua essenza all’interno della Lens stessa. Al cinema dall’8 ottobre 2020.

Archiviata la 77/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, arriva nelle sale l’8 ottobre Lasciami andare di Stefano Mordini. Ambientato nella città lagunare il film dai toni drammatici è ispirato a un bestseller internazionale come “You came back” di Christopher Coake. Nel cast Stefano Accorsi, Serena Rossi, Maya Sansa e Valeria Golino. Il film ruota attorno a Marco (Accorsi) e Anita (Rossi), che scoprono di aspettare un figlio. La notizia porta un barlume di luce nella vita di Marco, già messa a dura prova dal dolore per la scomparsa del suo primogenito, avuto con la prima moglie Clara (Sansa). Improvvisamente, nella sua vita e in quella della sua ex moglie irrompe Perla (Golino), la nuova proprietaria della loro vecchia casa. Perla sostiene di sentire costantemente una strana presenza e la voce di un bambino che tormenta sia lei che suo figlio.

Arriva sul grande schermo anche Un divano a Tunisi, la commedia di Manèle Labidi con Golshifteh Farahani. E’ la storia di Selma, psicanalista trentacinquenne, che da bambina ha lasciato Tunisi per Parigi e oggi ha scelto di tornare a casa perché è convinta di poter dare una mano. Ottimista sulla missione, sdraiare sul lettino i suoi connazionali e rimetterli al mondo all’indomani della rivoluzione, Selma deve scontrarsi con la diffidenza locale, l’amministrazione indolente e un poliziotto troppo zelante che la boicotta. A Tunisi, dove la gente si confessa nelle vasche dell’hammam o sotto il casco del parrucchiere, Selma offre una terza via, un luogo protetto per prendersi cura di sé e prendere il polso della città.

 

SERIE TV

Sfogliando nell’offerta globale di streaming, satellite e digitale terrestre, ecco una selezione dei titoli da non farsi scappare in questo inizio di ottobre: Su Sky Atlantic sta per arrivare We Are Who We Are, la serie tv creata da Luca Guadagnino, una storia di amicizia, di crescita, e di accettazione di sé e degli altri. L’appuntamento è per venerdì 9 ottobre alle 21.15 su Sky Atlantic.

Grande attesa anche per The Haunting of Bly Manor, serie che si inserisce nel filone antologico delle storie di fantasmi, a due anni dal grande successo di “The Haunting of Hill House”. Basata sul racconto horror-gotico di Henry James “Il giro di vite”, la seconda stagione sarà ambientata nell’Inghilterra degli anni ’80, in un’antica residenza di campagna dove albergano presenze oscure. Su Netflix dal 9 ottobre.

Arriva invece il 16 ottobre, sempre su Netflix, l’attesissima- per gli amanti del genere – terza stagione di Star Trek: Discovery, la che ha riportato in auge il brand di “Star Trek”. Nuove incredibili avventure e sfide attendono Burnham e il suo equipaggio.