25 Gennaio 2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: One night in Miami, Outside the wire, Doppio Papà, Suits (9), Disincanto, Dawson’s Creek e James May: Oh cook

2 min read

Audio in HD disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19

 

FILM

La piattaforma streaming di Amazon è pronta ad accogliere One night in Miami. Tratto dall’omonimo spettacolo di Kemp Powers, autore della sceneggiatura, sarà su Prime Video dal 15 Gennaio. Il film, è il debutto alla regia per la pluripremiata attrice Regina King. E’ il racconto immaginario di una notte incredibile del 1964 in cui le icone dello sport, della musica e dell’attivismo Cassius Clay, Malcolm X, Sam Cooke e Jim Brown si riuniscono in un hotel di Miami, per festeggiare una delle rimonte più importanti della storia della box. Lo sfavorito Cassius Clay, che da lì a poco avrebbe cambiato nome in Muhammad Ali, ha infatti appena battuto il campione dei pesi massimi Sonny Liston presso la Convention Hall di Miami. Qui i quattro amici si troveranno a discutere del proprio ruolo nel movimento per i diritti civili e nella rivoluzione culturale degli anni ’60.

Arriva sempre il 15 gennaio Outside the wire, uno sci-fi targato Netflix. Ambientato in un futuro non troppo distante, un pilota di droni (Damson Idris) viene mandato in missione in una letale zona militarizzata. Là si ritrova a lavorare per Leo (Anthony Mackie), un ufficiale androide. La loro missione è fermare un ordigno del giorno del giudizio.

Dal Brasile arriva invece Doppio Papà (dal 15 gennaio), storia teen di una ragazzina che parte alla ricerca del padre. Dalla comunità hippie in cui vive con la madre, all’on the road. Fino alle braccia del padre biologico.

SERIE TV

Disponibile dal 6 gennaio la nona e ultima stagione di Suits. La serie tv creata da Aaron Korsh e ambientata negli studi legali più eminenti di New York, andata in onda per la prima volta nel 2011, con al centro avvocati rampanti, tra amori, ambizioni, e segreti, finisce qui, con questi inediti dieci episodi. Il boom di Suits sulla piattaforma di streaming è arrivato soprattutto dopo il matrimonio di Meghan Markle – che per le prime sette stagioni ha interpretato Rachel Zane – con il principe d’Inghilterra Harry. “L’attrice diventata una reale”: un bel biglietto da visita per la serie.

Dal 15 gennaio arriva invece su Netflix la terza stagione di Disincanto, la serie animata ideata da Matt Groening, il creatore de I Simpson e di Futurama. Protagonista una principessa alquanto bizzarra, Bean: alcolista, anticonvenzionale e trasgressiva, che rifiuta il matrimonio combinato dal padre e assieme al suo fedele demone Elfo combatte mostri e altre creature che minacciano il regno di Dreamland. Le avventure riprendono da Bean che nella seconda stagione era riuscita a riunirsi con sua madre, la manipolatrice Regina Dagmar.

Nel filone vintage sbarcano sulla piattaforma, sempre dal 15 gennaio, le prime sei stagioni del teen drama cult degli anni ’90 Dawson’s Creek.

Lo stesso giorno debutta su Amazon Prime Video James May: Oh cook, docuserie culinaria in cui il presentatore britannico illustrerà al pubblico alcune delle sue ricette.