4 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: Uncle Frank, Il talento del calabrone, Virgin River, L.A. Finest e le nuove stagioni di Grey’s Anatomy e This is us

3 min read

Audio in HD disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19

 

Che sia sul divano o sotto le coperte poco importa. In questo autunno qualsiasi seduta appare perfetta per gustare il menù ricchissimo fatto di film e serie tv che ci propongono le varie piattaforme streaming.

FILM

Dopo l’odore di Oscar portato su Netflix dall’immensa Sophia Loren, tornata su un set dopo dieci anni d’assenza per La vita davanti a sé, da tener d’occhio questo mese su Amazon Prime Video è Uncle Frank, scritto e diretto da Alan Ball e interpretato da Paul Bettany: un road movie dai toni leggeri e divertenti che porta sullo schermo la New York post-Stonewall con i suoi ambienti bohemien e la South Caroline rurale, seguendo Frank in un viaggio tra luoghi e all’interno di sé stesso.

Frank è un professore universitario che vive da anni una relazione segreta con il suo compagno. Quando sua nipote decide di lasciare la campagna per studiare nella stessa università in cui insegna, trasferendosi a New York, quest’ultima si rende presto conto del segreto che lui ha tenuto nascosto per anni alla sua famiglia. Così, in seguito a un lutto che lo costringe a tornare a casa insieme a sua nipote, Frank si trova a dover affrontare quel trauma che per anni ha cercato di tenere lontano. Dal 25 novembre su Amazon Prime Video.

E’ già disponibile dal 18 novembre, sempre su Amazon, Il talento del calabrone. Un thriller psicologico made in Italy, diretto da Giacomo Cimini, capace di tenere con il fiato sospeso. Protagonista è Lorenzo Richelmy (già amatissimo Marco Polo in tv) nel ruolo di Steph, un DJ milanese famoso al limite dell’idolatria. Una sera, una telefonata, però, lo raggela: uno sconosciuto dal sangue freddo annuncia in diretta di volersi togliere la vita, facendosi esplodere nel centro della città. Steph cerca di gestire la situazione: l’attentatore minaccia di farsi esplodere se il DJ non lo intratterrà in diretta. Nel cast anche Sergio Castellitto e Anna Foglietta.

SERIE TV

Il 27 novembre arriva su Netflix Virgin River , la serie romantica basata sull’omonima collana di romanzi rosa di Robyn Carr, torna con la seconda stagione pronta a scaldare i nostri cuori. Nei nuovi episodi Mel (Alexandra Breckenridge) continuerà a lavorare come infermiera nella piccola cittadina dove era arrivata nella speranza di ritrovare se stessa. Ma la sua personale tempesta sentimentale, evidentemente, era solo all’inizio visto che in questo secondo ciclo di episodi sarà protagonista di un triangolo amoroso che coinvolge Jack Sheridan (Martin Henderson) e Charmaine (Lauren Hammersley). La spunterà o dovrà rassegnarsi a una vita senza amore?

Da non perdere questo mese i ritorni su Fox (dal 24 novembre) di Grey’s Anatomy, con la 17esima stagione, e This is us, con il quinto capitolo. Entrambi alle prese con il Covid nei rispettivi primi episodi per far capire che sono immerse nel mondo, ma che finalmente ci fanno respirare un po’ di normalità seriale, oltre il binge-watching e la frenesia atemporale. Su Fox anche L.A. Finest serie tv composta da 2 stagioni, un action al femminile ma dal sapore un po’ retrò, che ricorda i film di genere degli anni ’90, non a caso il personaggio di Gabrielle Union arriva dal film Bad Boys.