27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Ucciso in piazza a Voghera: interrogatorio Adriatici

1 min read

Interrogato dal gip di Pavia Maria Cristina Lapi l’assessore alla sicurezza del Comune di Voghera, Massimo Adriatici, che si è autosospeso. Il politico leghista è accusato di eccesso colposo di legittima difesa in relazione alla morte di Youns El Boussettaoui, 38 anni, ucciso con un colpo di pistola al petto che Adriatici sostiene sia partito accidentalmente nel corso di una colluttazione nella serata di martedì in piazza a Voghera.

La Procura di Pavia ha chiesto la convalida dell’arresto e dei domiciliari per il pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove e ha inoltre nominato un ingegnere informatico come consulente per migliorare la qualità del video agli atti dell’inchiesta che riprende la colluttazione tra l’assessore e il cittadino marocchino di 38 anni ucciso. Da una prima analisi sarebbero già emersi elementi utili per ricostruire l’accaduto. Nei prossimi giorni giungeranno i risultati degli esami tossicologici sia sull’assessore sia sul corpo del trentottenne.