02/08/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Under 21, Spagna campione d’Europa ma l’Italia l’aveva battuta sonoramente

2 min read

 

La Spagna vince gli Europei Under 21 del 2019, superando anche la Germania con un 2-1 equilibrato ma sofferto. La nazionale iberica supera così l’Italia nel medagliere della competizione, ovvero cinque vittorie a testa, ma tre secondi posti per gli iberici contro i due degli Azzurri. Ad Udine dunque di scena la finale contro la Germania che termina, come detto, 2-1. Dopo appena 7 minuti arriva il gran gol del napoletano Fabian Ruiz, la Spagna resiste nella ripresa e raddoppia al minuto 69′ grazie a Dani Olmo. Nel finale Amiri accorcia a due dalla fine. La Spagna ce l’ha fatta e pensare che l’europeo della squadra di De La Fuente era iniziato decisamente male, con la sconfitta proprio contro l’Italia ed un passaggio del turno per il quale dovranno ringraziare eternamente la differenza reti. Il regolamento parla chiara e sicuramente non ha senso pensare fuori dalle regole ma forse con qualche lamentela in più si potrebbe cambiare un sistema che va sempre a scapito di chi come l’Italia lavora per mesi ad un progetto, per essere poi eliminata per la differenza reti. Classifica Gruppo A: Spagna 6, Italia 6, Polonia 6, Belgio 0. 

TUTTO INIZIAVA IN SALITA- partenza col botto per gli azzurrini di Gigi Di Biagio. E’ pesantissima la vittoria in rimonta contro la forte Spagna del talentuoso madridista Ceballos. Il 3-1 consente all’Italia di incamerare tre punti fondamentali per la qualificazione alle semifinali; visto che passano le prime dei tre gironi e la migliore seconda. Insomma, vietato sbagliare in questa prima fase. Deludente il primo tempo degli azzurrini che vanno al riposo sotto per 1-0. Splendido il gol di Ceballos, ma, Barella e compagni subiscono troppo il possesso palla e il palleggio degli iberici. Difesa italiana spesso in difficoltà e sicuramente da registrare in vista dei prossimi impegni. Nella ripresa però è tutta un’altra storia. Splendida la cornice di pubblico allo stadio Dall’Ara di Bologna. Tanti giovani e bambini entusiasti, felici e rumorosi. Un’arma in più per questa Italia che per la prima volta ospita un Europeo Under 21. Era il 16 Giugno, giornata d’esordio del campionato europeo.