Usa: sparatoria a mostra vignette su Maometto. Trovato nome attentatore

Uno degli attentatori di Dallas sarebbe Elton Simpson, un cittadino americano dell’Arizona, residente a Phoenix. Secondo la Abc sarebbe una vecchia conoscenza dell’Fbi, precedentemente indagato per terrorismo e giudicato colpevole per aver mentito all’Fbi, spiega sempre la Abc, ma il giudice arrivò alla conclusione che non ci fossero prove sufficienti per tenerlo in carcere. 

Secondo la Cnn, invece,  l’uomo avrebbe postato sui social media, poche ore prima il tentato attacco, un giuramento di fedeltà all’Is. Inoltre, ci sarebbe lui dietro alla serie di tweet con l’hastag #TexasAttack postati una trentina di minuti prima dell’attacco. E sempre tramite twitter è arrivata la rivendicazione dell’attentato, in cui si legge: “due nostri fratelli hanno aperto il fuoco contro l’esposizione artistica del profeta Maometto in Texas.” E ancora: “Pensavano di essere al riparo dai soldati dello stato islamico in Texas”

Commenta l'articolo con Facebook

Lascia un Commento