05/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Usa, Trump lascia la Casa Bianca. Oggi l’insediamento di Biden come 46esimo presidente

2 min read

Donald Trump e Melania hanno lasciato per l’ultima volta la Casa Bianca salendo a bordo del Marine One per andare alla base militare di Andrews alle porte della capitale dove si svolge la cerimonia di addio, prima di imbarcarsi sull’Air Force One e volare nella loro residenza di Mar-a-Lago, in Florida. Come già annunciato non parteciperà alla cerimonia di giuramento di Joe Biden e Kamala Harris.

Alla cerimonia di addio, dove sono stati invitati amici, alleati ed ex funzionari dell’amministrazione, il tycoon ha elencato i suoi successi e ha promesso che il suo movimento Make America Great Again è solo all’inizio, non menzionando mai il suo successore, Joe Biden, ma limitandosi a dire: “Preghiamo per il successo della nuova amministrazione”.

“Quello che abbiamo fatto è stato eccezionale”, ha detto Trump che ha parlato di quanto fatto dalla sua amministrazione per le forze armate e per i veterani. Poi ha rammentato i tagli fiscali: “Se aumenteranno le tasse, ricordatevi che io ve l’avevo detto, i tassi di occupazione, il mercato azionario. Vedrete grandi numeri quando saranno disponibili, ma fate attenzione. Abbiamo la migliore economia del mondo, siamo stati colpiti come tutti da questa pandemia. Il vaccino sviluppato in nove mesi è un miracolo. Ne abbiamo avuti due: un obiettivo straordinario!. “Nei prossimi mesi – ha detto ancora Trump – i numeri della pandemia miglioreranno, il picco è stato superato: abbiamo lasciato il cuore sul campo, abbiamo fatto tutto”.

Infine ha ricordato i diversi record raggiunti: “Sono molto orgoglioso di avere selezionato oltre 300 giudici di tribunali e della corte suprema. Ci sono ancora cose da fare: la prima è rendere omaggio alle famiglie che hanno sofferto a causa del virus cinese. Siete eccezionali” – ha concluso mentre la piccola folla presente invocava il suo nome – “è un onore essere stato il vostro Presidente. Continuerò a lottare per voi. Il futuro di questo Paese non è mai stato così luminoso. Sono certo che il prossimo governo farà bene perché abbiamo lasciato delle basi spettacolari”.

Intanto Il nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo primo giorno da inquilino della Casa Bianca rende noto una serie di provvedimenti: tra le priorità ci sono la lotta al Covid, che finora ha causato più di 400.000 vittime nel Paese. Sospenderà inoltre l’azione per ritirarsi dall’Organizzazione mondiale della sanità; firmerà un ordine esecutivo per coordinare la distribuzione di dispositivi di protezione, vaccini e test. E ancora, chiederà alle agenzie federali di estendere le moratorie su sfratti e pignoramenti, nonché sui pagamenti dei prestiti studenteschi federali.