Vaccino, tre morti sospette e due lotti bloccati dall’Aifa

Tre morti sospette dopo 48 ore dalla vaccinazione antinfluenzale.

Scatta l’allarme con lAgenzia italiana del farmaco che dispone immediatamente il divieto di utilizzo per due lotti della Fluad – Novartis.

Quattro, al momento, quelli che l’Aifa definisce “eventi avversi gravi o fatali, avvenuti in concomitanza temporale con la somministrazione del vaccino. I lotti incriminati corrispondono al 142701 e 143301 anche se, il divieto di utilizzo disposto, al momento è solo a titolo cautelativo.

I tre decessi, due nel siracusano e uno in Molise, sono avvenuti tra il 12 e il 18 novembre scorsi. Tra le ipotesi  c’è quella della presenza di un agente contaminante nella produzione del vaccino stesso. Ad oggi in totale le dosi in commercio del Fluad sono circa 4 milioni. 

News Correlate

Lascia un Commento