Varoufakis: “Se vince il sì mi dimetto”

Secondo i sondaggi, a tre giorni dal referendum indetto da Tsipras sul piano di salvataggio della Grecia, gli elettori sono quasi equamente divisi: il 47% dei greci si è detto propenso a votare “sì” al piano di salvataggio internazionale, mentre i “no”, ovvero la posizione del governo, sono il 43%.

E il ministro Yanis Varoufakis ha annunciato: “Se vince il sì mi dimetto”, aggiungendo che la Grecia “non firmerà nessun accordo senza la ristrutturazione del debito” greco e che se a prevalere sarà il “no”, si riprenderemo “immediatamente le trattative”.

Comunque, secondo le previsioni Standard & Poor’s, gli effetti dell’eventuale “Grexit” saranno “gravi per la Grecia” ma “contenuti” per l’Eurozona.

News Correlate

Lascia un Commento