28/01/2022

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Verso Inter-Milan: gli ultimi dubbi

2 min read

Per ora lo score dice : 64 pareggi, 74 le vittorie Milan e 76 quelle dell’Inter. Tutto pronto a San Siro per il primo derby stagionale (senza tenere in considerazione quelli già disputati nelle amichevoli estive) che domenica sera metterà di fronte le due squadre di Milano. Ancora qualche dubbio di formazione per entrambi i tecnici che avranno a disposizione la rifinitura di domani pomeriggio per le scelte definitive. C’è ottimismo in casa nerazzurra per la presenza in attacco di Mauro Icardi, meno per quella di Miranda. Al centro della difesa, vicino a Murillo dovrebbe esserci Andrea Ranocchia. Più chiara la situazione del centrocampo che dovrebbe essere composto da Kondogbia e Guarin davanti al perno centrale Felipe Melo. Da capire anche come Mancini impiegherà gli ultimi arrivati Perisic e Ljajic. Lo schieramento del Milan invece non dovrebbe subire grossi scossoni. Confermato il modulo, divenuto ormai una certezza, su cui Mihajlovic ha lavorato nel precampionato e con cui ha affrontato Fiorentina e Empoli: il 4-3-1-2. In difesa sicura la presenza di Zapata vicino a Romagnoli, mentre sulle fasce dovrebbero scendere in campo De sciglio e Abate con Antonelli pronto a subentrare dalla panchina. I veri dubbi per il tecnico serbo riguardano il centrocampo. Sicuro l’impiego di De Jong, da valutare invece le condizioni di Kucka, Poli e Montolivo con quest’ultimo in vantaggio per una maglia da titolare. A sostegno dei titolarissimi Bacca e Luiz Adriano ci sarà Giacomo Bonaventura che agirà sulla trequarti. Per Balotelli solo panchina. Sarà un derby atipico, giocato da 2 squadre “nuove” e con tante ambizioni, con 2 thailandesi in tribuna (dovrebbe esserci anche Mr.Bee) ma soprattutto con un grande pubblico. Previsti 75mila spettatori, per un incasso record di 3,5 milioni di euro.

Lascia un commento