27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Violenza sulle donne: a Brescia un uomo uccide l’ex moglie, poi si costituisce ai carabinieri

1 min read

Ancora violenza sulle donne. Oggi due episodi.

In Lombardia, ad Agnosine, in provincia di Brescia, una donna è stata uccisa dall’ex marito. La vittima si era trasferita nel paese da un mese, dopo la separazione. Secondo una prima ricostruzione, questa mattina l’uomo ha raggiunto l’ex moglie a casa e l’ha colpita una decina di volte con un coltello sulle scale della palazzina, poi si è costituito ai carabinieri anche se nel primo interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere. Sono state recuperate le armi usate per commettere il delitto: un coltello a serramanico e un pugnale. La coppia aveva due figli.

In Sicilia, nella provincia agrigentina di Cammarata, un uomo si è arrampicato fino al terzo piano per raggiungere il balcone della ex. Dopo aver sfondato il vetro della finestra, si è introdotto all’interno dell’appartamento. La donna, nel tentativo di allontanare l’uomo, è stata con colpita uno schiaffo al volto che le ha fatto perdere l’equilibrio e cadere a terra. La vittima ha riportato una ferita allo zigomo guaribile in 5 giorni, mentre l’uomo è stato denunciato dopo l’esposto presentato dalla 32enne.