Visco: criminalità fa fuggire investitori internazionali

“La criminalità mette in fuga gli investitori internazionali”, è quanto affermato dal Governatore della Banca D’Italia Visco, durante il convegno «Contrasto all’economia criminale: precondizione per la crescita economica» tenutosi oggi a Milano.

La criminalità ha un impatto fortemente negativo sull’immagine di un Paese e di conseguenza sugli investimenti stranieri che questo riesce ad attrarre. Secondo il governatore una rapida approvazione della legge sull’autoriciclaggio sarebbe un primo, importante, passo dopo anni di discussione ed è altrettanto fondamentale e urgente un pacchetto di riforme che permetta di creare le condizioni per tornare a crescere.

News Correlate

Lascia un Commento