4 Dicembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

In questo numero: i sei borghi che fanno parte della rete di Cittaslow international

3 min read

Audio in HD disponibile per le radio. Info 06 4567 72 19

 

Per chi cerca ispirazione per un weekend di relax fuori porta, ci sono sei borghi che fanno parte della rete di Cittaslow international. Si tratta di comuni con meno di 50.000 abitanti, che non sono capoluogo di provincia, che si impegnano a migliorare la qualità della vita dei propri cittadini e dei turisti che scelgono di trascorrere qualche ora del loro tempo in questi luoghi.

Sospesa sulla sua rupe che la solleva al cielo, Orvieto offre mille pretesti per una visita, gli stessi che fanno sì che resti nel cuore. Sarà un piacere perdersi tra le viuzze pittoresche del centro, caratteristiche e curate al dettaglio, e lasciarsi stupire dalla bellezza della millenaria città sotterranea e dalle profondità del Pozzo di San Patrizio pieno di fascino e di mistero. Impossibile non lasciarsi conquistare dal Duomo, bellissimo e maestoso dentro e fuori, una vera meraviglia dell’arte gotica italiana. E per concludere in bellezza, un bel piatto di stringozzi con tartufo e guanciale.

Amalfi, gioiello che tutto il mondo ci invidia: coloratissima, piena di vita, di profumi e di sapori, saprà conquistare ogni turista. Da Piazza Duomo, passando per la Cattedrale che si affaccia sul mare per scoprire le commistioni di stili e gli incontri delle varie epoche passate, fino alla chiesa di San Biagio col suo campanile bizantino, e poi la Valle dei Mulini e poi ancora il Museo della carta, ad Amalfi c’è tutto un mondo da scoprire. Per una pausa rinfrescante una bella limonata fresca è quel che ci vuole!

Restando in Costiera Amalfitana, è doveroso fare un salto a Positano, uno di quei posti che è difficile descrivere a parole e che sembra dipinto per quanto è bello. Casette arroccate sullo sperone roccioso e stradine in cui passare le ore più dolci della giornata, il mare ai piedi della città a regalare un riflesso magico, scalinate suggestive e spiagge mozzafiato.
Sperlonga, borgo marinaro di epoca romana si trova sul litorale laziale. Un paesino elegante che sovrasta uno sperone roccioso, che conserva un mare limpido e che alterna spiagge di sabbia fine e dorata a calette romantiche.

In Toscana poi, Anghiari. Se farete tappa qui potrete scoprire un borgo che saprà incantare, venendo in contatto con bellezze paesaggistiche uniche, con una cucina regionale d’eccellenza. I vicoli del centro raccontano storie e si colorano di fiori alle finestre, le chiese sono bellissime e i diversi angoli della città regalano viste davvero mozzafiato.

Infine in Umbria c’è Todi bellissima cittadina che si inscrive in tre cerchi di mura e che stupisce per l’atmosfera slow e romantica che si respira tra le sue strade e nella piazza principale, Piazza del Popolo. Raggiunta Piazza Garibaldi, merita una visita la chiesa di San Fortunato, dove si trova la tomba di Jacopone da Todi. Tappa obbligata è anche il Tempio della Consolazione, realizzato su disegno del Bramante. La palomba alla ghiotta è il piatto tipico per eccellenza con cui coronare la propria visita.

“Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi”. (Anonimo)