11/04/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Curare la dermatite: come porre fine ai problemi alla pelle

2 min read

Una delle irritazioni della pelle più comuni, soprattutto in estate, è la dermatite. Chi almeno una volta ha vissuto in prima persona le problematiche e soprattutto i fastidi provocati da questa infiammazione della pelle, senza dubbio saprà già quanto è importante scegliere con cura i farmaci adatti ad alleviare il problema.

Grazie al boom di vendite online a cui il settore farmaceutico non è rimasto estraneo, oggi è possibile selezionare i prodotti migliori direttamente dai cataloghi di farmacie sul Web. Si tratta di una soluzione rapida e comoda, a patto però che ci si affidi a degli esperti del settore.

La categoria Antimicotici di Farmacia Cavalieri è una garanzia di qualità in questo contesto. Si  tratta del portale online di un player storico nel settore farmaceutico, che nel corso del tempo ha dimostrato di porre al centro della propria attività i bisogni e le esigenze della clientela coniugando affidabilità e professionalità.

Quando si parla di dermatite si fa riferimento a quelle irritazioni e macchie rosse che si formano di solito con la sudorazione. Generalmente si manifesta su specifiche zone del corpo: dall’inguine, alle ascelle, alla schiena. Insomma, in tutte quelle parti in cui sono presenti le ghiandole sudoripare. 

Nel momento in cui si suda in maniera eccessiva e i dotti risultano ostruiti, l’impossibilità di espellere sudore causa i problemi sopracitati alla pelle.

In verità, la dermatite non è una patologia che interessa solo la bella stagione, ma sono numerosi i fattori che entrano in gioco. Molto spesso non si presta attenzione ai prodotti che si utilizzano quotidianamente per lavarsi o per idratare la pelle.

È importante allora evitare creme, lozioni e detergenti aggressivi, soprattutto se si è già consapevoli di avere pelle sensibile. Inoltre, la dermatite si rivela molto frequente tra coloro che praticano attività fisica frequente e a ritmi intensi, così come tra le persone in sovrappeso e quelle che consumano in quantità eccessive alimenti piccanti o troppo speziati.

Un’altra tipologia di soggetti esposti alla dermatite possono essere i bambini piccoli che fanno ancora uso dei pannolini. Il continuo sfregamento con la pelle estremamente delicata come quella dei bambini è una delle principali cause dell’insorgenza di irritazioni e arrossamenti.

Gli esperti, in caso di una dermatite lieve, consigliano di evitare di grattare la pelle anche se si avvertono dei pruriti fastidiosi. Tuttavia, ci sono dei casi in cui la problematica potrebbe perdurare, motivo per cui è importante valutare quali antimicotici potrebbero alleviare gradualmente i fastidi provocati dalla dermatite.