29/09/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Ita-Lufthansa, via libera dall’Ue. Il gruppo tedesco spenderà 300 milioni

1 min read

L’operazione Ita-Lufthansa si farà. La conferma arriva da fonti vicine all’Unione Europea, secondo le quali la Commissione avrebbe dato l’ok alla vendita. Come, del resto, era stato chiesto al governo italiano. L’operazione avrà il via libera. Ma “Ita non alimenterà gli hub di Francoforte e Monaco a favore di Lufthansa sulle rotte verso il nord America”, considerate da sempre le più redditizie.

Esborso da 300 milioni. Nel memorandum firmato tra il Tesoro e Lufthansa la quota di Ita Airways in vendita “è compresa in una forchetta tra il 20 e il 40%”. Dunque, stando a quanto raccolto, il gruppo tedesco alla fine “comprerà il 40% per un esborso” che può arrivare fino ai 300 milioni di euro. Entrando nello specifico, “Fiumicino sarà l’hub per l’America Latina e l’Africa perché il più meridionale tra quelli nel network di Lufthansa”, viene spiegato, sottolineando che “è un vantaggio essere un’ora e mezza più vicini al sud del mondo rispetto agli altri hub del network”.

Dopo l’ok. Adetto l’attesa è tutta per la definizione dell’accordo. “Il governo vuole che Lufthansa prenda il controllo operativo al più presto possibile in modo che Ita possa beneficiare delle sinergie del gruppo al più presto”, dicono fonti informate. L’ingresso operativo dovrebbe arrivare entro l’estate 2023. Dopo di che Ita sarà di Lufthansa.
Tags: ita, lufthansa, ue, commissione europea, fiumicio, aerei

Autore