25 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

L’arte non va in vacanza: le mostre in agosto

2 min read

Iniziamo dalla provincia di Lucca per un viaggio alla riscoperta del paesaggio italiano nella sua identità e bellezza, con la mostra ‘All’aria aperta. Sguardi d’autore’: più di cinquanta le opere esposte, tra cui dipinti di Giovanni Fattori, Moses Levy, Giuseppe de Nittis. All’origine del disegno espositivo incentrato su un quotidiano vivo e palpitante, c’è l’idea di esaltarne l’unicità attraverso un realistico spaccato della società che lo abitava, una società non ancora travolta dalla frenetica corsa al primato. All’aria aperta. Sguardi d’autore, presso il Fortino di Leopoldo I di Forte dei Marmi fino al 4 ottobre.

Ci spostiamo a Torino per una mostra dedicata a  Helmut Newton: 68 fotografie che presentano una panoramica, la più ampia possibile, della lunga carriera del grande fotografo che sin dagli inizi non ha mai smesso di stupire e far scalpore per i suoi concetti visivi veramente unici. Il risultato è un insieme di opere non solo particolarmente personali e di successo, ma che hanno raggiunto un pubblico di milioni di persone anche grazie alle riviste e ai libri in cui sono apparse, Helmut Newton, Works in mostra presso la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino fino al  20 Settembre.

E ora a Ferrara che in occasione del centenario della morte di Gaetano Previati la sua città natale gli dedica una mostra che rilegge gli aspetti più affascinanti e innovativi della sua opera. L’esposizione intende evidenziare la tensione costante nella ricerca di Previati verso il superamento dei tradizionali confini della pittura “da cavalletto”, intesa come mezzo espressivo, come codice visivo o ancora come modalità di interazione con il pubblico. Tra simbolismo e futurismo. Gaetano Previati al Castello Estense di Ferrara fino al  27 dicembre.