27/01/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Paralimpiadi, Bebe Vio da sogno: è ancora oro nel fioretto

1 min read

Ancora Bebe Vio. La portabandiera azzurra non tradisce le attese confermandosi al vertice del fioretto femminile paralimpico, categoria B, conquistando a Tokyo il suo secondo oro consecutivo. La strepitosa 24enne di Mogliano Veneto ha sconfitto per  15-9 la cinese Jingjing Zhou, che già  aveva battuto in finale a Rio 2016, al termine di una giornata straordinaria e di una finale dominata dall’inizio alla fine. Salgono così a  18 le medaglie dell’Italia  ai Giochi paralimpici giapponesi.

Una medaglia sofferta quella di Bebe Vio, più del primo oro di cinque anni fa.  “Lo scorso 4 aprile mi sono dovuta operare e sembrava che a queste Paralimpiadi non dovessi esserci” ha detto l’azzurra spiegando le lacrime dopo la vittoria e raccontando il dramma vissuto in primavera: “  Non credevo di arrivare fin qui, perché ho avuto un’infezione da stafilococco. La prima diagnosi era amputazione dell’arto sinistro entro due settimane e morte entro poco. La medaglia è dei medici, non mia”

Autore