09/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Stagione sciistica al via, si parte sabato 26 novembre

2 min read

Per gli appassionati dello sport ad alta quota e della neve, sta per arrivare un periodo particolarmente atteso: quello dell’avvio della stagione sciistica. Dopo gli ultimi controlli agli impianti di risalita e alle reti di protezione e delimitazione per le piste da sci, il calendario propone subito l’apertura di alcuni importanti impianti. Primi a partire, come segnala “Il Sole 24 Ore”, sono sabato 26 novembre gli impianti di Madonna di Campiglio e i comprensori di Cortina (in foto), Plan de Corones, Tre Cime Dolomiti, Val di Fiemme, Obereggen e Carezza e Courmayeur.

Solo pochi giorni di attesa in più e, a partire dal 2 dicembre, sarà accessibile per tutti gli appassionati il comprensorio MonterosaSki. Il giorno dopo, dunque il 3 dicembre, toccherà a Livigno e ai collegamenti Folgarida Marilleva, Pinzolo, Pejo, Bormio, Santa Caterina e Livigno e, ancora, Aprica. Quindi, come confermato da Andy Varallo, presidente del consorzio Dolomiti Superski, l’arrivo del ponte dell’Immacolata permetterà l’accesso agli impianti di Folgaria (foto), Lavarone, Alpe Cimbra e di tutti gli impianti dell’arco alpino.

Ad attendere gli sciatori, ci saranno con 3mila Km quadri di territorio dedicati, 1.200 Km di piste, 450 impianti di risalita, con Dolomiti Superski, il maggiore comprensorio sciistico d’Italia, che ha investito oltre 65 milioni di euro, di cui circa il 25% per l’innevamento programmato, oltre che per l’aggiornamento degli impianti di risalita.

Nel comprensorio, inoltre, sono installati 6mila cannoni per la neve programmata con una potenza complessiva che supera i 100 MegaWatt. In quest’ottica, infatti, ci si potranno aspettare tre seggiovie nuove, due sciovie oltre ad una cabinovia.

Una notizia meno piacevole, invece, è quella che riguarda il costo dello skipass, che aumenterà del 10% rispetto alla scorsa stagione sciistica. Anche se, chi acquista online uno skipass giornaliero o plurigiornaliero con almeno due giorni d’anticipo rispetto all’uso effettivo, potrà ottenere uno sconto del 5%. “Non abbiamo dubbi che il 3 dicembre o, al massimo per Sant’Ambrogio, riusciremo a proporre un’offerta degna del marchio Dolomiti Superski”, ha ribadito Varallo.

Autore