27/09/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Doppia fiducia sulla riforma della giustizia, ora al vaglio del Senato

1 min read

Passa per ben due volte consecutive alla Camera la fiducia, una per ognuno dei due articoli di cui è composta la legge, posta dal governo Draghi sulla riforma del processo penale firmato dal ministro della Giustizia Marta Cartabia: a favore hanno votato 458 deputati, contro 46, un’astensione. Il governo aveva posto due fiducie sul provvedimento: la prima riguarda le norme contenute nel testo e immediatamente operative; la seconda fiducia, invece, è sulla parte che prevede una delega al governo.

La seduta fiume, terminata a notte fonda, ha visto ricompattarsi il Movimento 5 stelle in cui solo 24 ore prima si erano fatte notare un quarto delle defezioni e un voto in dissonanza dal gruppo. La percentuale dei penta stellati partecipanti al voto è salita dal 66,04% di domenica sera sulla pregiudiziale di costituzionalità all’87,42% di stanotte sulla prima fiducia. Protesta dei deputati di ‘Alternativa c’è’ in Aula che hanno esposto dei cartelli con la scritta “Impunità di gregge” e “Cartabianca per i ladri”.

Dalle 19 ci saranno le dichiarazioni e il voto finale sul provvedimento che passerà quindi al vaglio del Senato.