25/02/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Dove scegliere un monolocale in affitto a Roma se sei uno studente o un lavoratore?

3 min read

Trasferirsi in una grande città come Roma porta con sé l’entusiasmo della novità e i timori delle incognite.

Soprattutto quando si è da soli a fare il grande passo, che sia per ragioni di studio o di lavoro, lasciare il paese di provincia per “l’immensità” della metropoli certo non consente di dormire sonni tranquilli.

L’eccitazione di cambiare vita e accingersi a cogliere opportunità mai conosciute prima si mescola alla preoccupazione di non farcela, di non riuscire a stare nei tempi giusti, di non poterselo permettere e ancora non trovare la sistemazione che si spera.

Quest’ultima, in particolare, sembra non lasciare tregua ai fuori sede, in particolar modo a quelli meno esperti della città e dell’esperienza.

Capita spesso che venga investito denaro su denaro prima di riuscire a trovare la sistemazione giusta, non senza vivere anche spiacevoli esperienze.

Eppure esistono piccoli accorgimenti e validi strumenti per riuscire a individuare la formula giusta, anche al primo colpo.

Il primo consiste nella tipologia di appartamento da cercare, se si è uno studente o un lavoratore single.

Di tutte quelle disponibili sul mercato ce n’è una che spicca per comodità, sicurezza e convenienza: il monolocale.

Tante volte si pensa che partire da un appartamento condiviso con estranei, prendendo in affitto una stanza, sia la soluzione migliore per risparmiare e agevolare la propria vita sociale. E altrettante volte si verifica l’esatto contrario, rimanendo delusi dalla convivenza e sprecando denaro in una sistemazione che non si riesce a mantenere neanche per un anno.

Il monolocale offre, invece, la possibilità di godere appieno dei propri spazi, senza dar conto a nessuno, e risparmiare rispetto ad appartamenti di dimensioni maggiori.
Certo, la differenza, in termini di costi, viene fatta anche dalla zona in cui si sceglie di affittare un monolocale.

Questo, tra tutti, potrebbe essere l’aspetto della ricerca che mette più in crisi un fuori sede alle prime armi.

Ma anche in questo caso non bisogna lasciarsi travolgere dal panico.

Ci sono quartieri di Roma dove prendere in affitto un monolocale conviene più che altrove, senza rinunciare alla facilità di raggiungere la propria sede di lavoro, piuttosto che il Centro o le altre attrattive della città.

I lavoratori o gli studenti hanno di che scegliere tra le zone più esclusive ed eleganti e quelle più popolari ed economiche.

Nel mezzo, però, che ce ne sono tante altre che offrono un ottimo compromesso tra vivibilità, collegamenti e convenienza.

Monteverde – Roma Sud , ad esempio, è un quartiere residenziale piuttosto tranquillo, ben collegato al centro  grazie all’autobus piuttosto che a Piazza Venezia, attraverso il tram.

Questo rione offre tutto ciò di cui si può aver bisogno, come negozi, supermercati, banche, farmacie e spazi verdi.

Trastevere – Centro, invece, è la zona ideale di chi ama immergersi nella storia, tra i palazzi e le viuzze che vengono visitate ogni giorno da migliaia di turisti e sono agevolati da una certa disponibilità economica.

Flaminio – Roma Nord, infine, è probabilmente il quartiere più caro tra quelli appena citati, proprio per la sua eleganza, esclusività e ampiezza di spazi verdi.

Tutto ciò che resta da fare, a questo punto, è passare in rassegna i differenti annunci nelle zone più congeniali al proprio portafoglio ed esigenza.

In questo senso può senz’altro tornare utile ZappyRent, la piattaforma online gratuita con un’ampia scelta di annunci relativi ai monolocali in affitto a Roma.

ZappyRent è un sito molto intuitivo ed efficiente, in grado di restituire ai suoi utenti una visione chiara della collocazione di ogni immobile presentato, con relativa descrizione e galleria fotografica.

Per utilizzarlo al meglio è sufficiente impostare i parametri di ricerca richiesti, personalizzandoli in base alle proprie esigenze di budget, formula abitativa e zona della città.

Molte delle offerte presenti su ZappyRent spesso vengono proposte a prezzi più contenuti rispetto alla media.

Non è difficile, ad esempio, individuare monolocali anche a 500 Euro nelle zone più ricercate della città, come Trastevere o il Centro Storico.

La comodità del servizio, poi, è completata dalla possibilità di limitarsi alla sola visita virtuale degli appartamenti, senza necessariamente effettuare sopralluoghi sul posto.

Un servizio di assistenza agli utenti che prosegue anche per tutta la durata della permanenza nell’abitazione scelta, tra quelle presenti sul sito.